Top
Norvegia

Sapevamo che le isole Lofoten in Norvegia ci avrebbero regalato scorci mozzafiato e paesaggi incantati, ma non immaginavamo fino a che punto. La neve, infatti, è stato l'ingrediente fondamentale per rendere le Lofoten un luogo ancora più magico del previsto. Abbiamo voluto così racchiudere in questo post i 10 luoghi più instagrammabili delle isole Lofoten. Quei luoghi che chiunque visiti questo arcipelago di isole, sia in estate che in inverno, dovrebbe vedere almeno una volta. Sia chiaro, non perché sono luoghi da postare su Instagram a tutti i costi, ma semplicemente perché sono secondo noi i più fotogenici in assoluto.

Norvegia

Visitare le isole Lofoten e dormire in un rorbu rende il tutto un'esperienza ancora più straordinaria. Ma che cos'è un rorbu? Le capanne in legno dai colori vivaci delle isole Lofoten (chiamate appunto rorbuer al plurale, o rorbu al singolare) sono intrise di tradizione, poiché una volta ospitavano decine di pescatori incalliti che pellegrinavano verso le zone di pesca del merluzzo più fertili del mondo. La pesca è ancora alla base di tutti gli insediamenti umani alle Lofoten, ma a partire dagli anni '60 alcuni rorbuer sono stati trasformati in alloggi per viaggiatori. Durante il nostro on the road tra le isole Lofoten noi ci siamo stati, e abbiamo raccolto la nostra esperienza in questo articolo.

Norvegia

Le isole Lofoten erano un altro importante pallino della nostra lista dei 100 luoghi da vedere prima di morire e, grazie al regalo di Sara per il mio compleanno, siamo riusciti a spuntare anche questa casella dall'elenco. Quest'arcipelago di isole risultano indubbiamente più turistiche d'estate, quando il clima è più agevole, ma in 4 giorni abbiamo comunque capito cosa fare alle Lofoten in inverno, quando neve e ghiaccio aiutano a creare scenari pazzeschi.

Stati Uniti

La tendenza delle açai bowls a Miami ha raccolto un vasto gruppo di devoti (come nella nostra amata Los Angeles), con dozzine di locali che creano la loro variante del sano concetto di arte in una ciotola. Anche se il suo aspetto esteticamente piacevole non è un segreto, quello che c'è dentro invece lo è. La base dell'açai bowls è una purea congelata della bacca di açai, un superfruit brasiliano che si trova comunemente in Amazzonia. Questa bacca ricca di antiossidanti è nota per avere una serie di benefici per la salute, tra cui gli effetti di potenziamento energetico.

Stati Uniti

Quando siamo stati 5 giorni a Miami, non ci siamo dedicati solo ad esplorare Miami Beach, Coconut Grove e Wynwood, ma abbiamo sfruttato le giornate anche per visitare le Everglades, ma soprattutto Key West in un giorno. Tra i nostri 100 luoghi da vedere prima di morire c'era infatti percorrere la mitica Overseas Highway che da Miami porta porta proprio a Key West, ultimo baluardo dell'arcipelago delle Keys formato da 1700 isolette.

Stati Uniti

Un quartiere degli affari di Miami, un tempo decrepito: oggi Wynwood si è trasformato nel più grande museo all'aperto del mondo. I 50 isolati che compongono questo quartiere eclettico sono adornati con murales colorati dipinti da artisti e innovatori di fama mondiale. Wynwood vanta oltre 200 murales di strada, più di qualsiasi altra città al mondo, e, a differenza di altri luoghi in cui la street art è illegale, qui è accolta a braccia aperte. Quindi, tira fuori il tuo iPhone e inizia a posare: questo posto è altamente Instagrammabile! (Non perderti anche le nostre guide dei luoghi più fotogenici di Barcellona e Marrakech!)