Top
Spagna

Dopo averti parlato dei migliori locali in cui magiare a Valencia, ci sembra giusto affrontare un altro argomento a tema gastronomia. Questa volta suggerendoti cosa mangiare a Valencia. Eh sì, perché Valencia ha una tradizione culinaria secolare e le ricette della tradizione si sprecano. In pochi giorni non siamo riusciti a provare tutti i piatti tipici che avremmo voluto, ma comunque vogliamo suggerirti quali sono le 10 specialità da provare assolutamente se non sai cosa mangiare a Valencia. Cominciamo!

Ormai sai quanto amiamo dormire in alloggi particolari durante i nostri viaggi. Questo è il motivo per cui anche a Valencia siamo riusciti a trovare 2 hotel davvero insoliti, che appartengono alla stessa catena. Se ti chiedi dove dormire a Valencia ti consigliamo decisamente gli Hotel Casual de Las Artes e Casual del Cine. Li abbiamo provati rispettivamente per due notti e una notte, trovandoci benissimo sotto tutti i punti di vista: location, pulizia, colazione e ovviamente decorazioni della camera.

Una cosa che non è assolutamente facile è decidere dove mangiare a Valencia. La scelta di ristoranti che propongono piatti della tradizione è vastissima, per cui è sempre conveniente sapere già dove andare, senza rischiare di sbagliare. Durante i nostri 3 giorni a Valencia abbiamo individuato nello specifico 6 locali tipici che ti consigliamo caldamente se hai intenzione di provare i classici sapori spagnoli. Ognuno di esso ci ha sorpreso per alcune pietanze e in questo articolo ti diremo quali sono le portate a cui non puoi proprio rinunciare. Scopri insieme a noi dove mangiare a Valencia!

Gli inverni austriaci sono incredibilmente freddi. Ma non lasciarti ingannare: si può essere caldi e alla moda allo stesso tempo. L'inverno a Vienna infatti è tutto incentrato sugli accessori: cappelli, guanti e sciarpe saranno i veri protagonisti dei tuoi look viennesi. Come vestirsi a Vienna può sembrare banale, ma non tutti sanno che ci sono alcune regole non scritte da rispettare. L'inverno a Vienna può essere molto freddo, quindi sono indispensabili diversi strati di vestiti caldi e buone scarpe, insieme a guanti, sciarpa e berretto di lana. Ecco 5 consigli su cosa mettere in valigia per un weekend invernale a Vienna!

Cosa c'è di meglio che iniziare il nuovo anno con un bel viaggio in Europa e a prezzi contenuti? Per i più incalliti viaggiatori abbiamo trovato delle super offerte per l'Epifania low cost, con voli A/R fuori Italia a meno di 100€. Giusto in tempo per concedersi il primo viaggio del 2020 prima di tornare a lavorare a pieno regime dal 7 gennaio. Ecco dunque le 16 offerte che abbiamo scovato su Skyscanner, ma ricorda: i prezzi possono cambiare velocemente. Quindi assicurati i biglietti in fretta!

Per visitare in maniera soddisfacente Vienna secondo noi 72 ore è il minimo che si deve spendere in una città simile, che ha tantissimo da offrire, non solo in quanto a musei, ma anche parlando di luoghi e attrazioni da visitare e provare. Per questo abbiamo stilato una guida ideale per un itinerario di 3 giorni a Vienna, ovvero il tempo che abbiamo trascorso noi nella capitale austriaca. Essendoci stati nel periodo dei mercatini di Natale abbiamo avuto meno tempo per esplorare la città, per cui sicuramente se vuoi andarci nel periodo natalizio ti consigliamo di passare 4 giorni a Vienna. Di certo è il numero di giorni ideale per vivere la città a pieno, concedendosi anche momenti di svago e relax.

Uno degli aspetti negativi di Vienna è che è una città in cui non regna il bel tempo mediamente. Per questo è necessario essere attrezzati a dovere e sapere cosa fare a Vienna quando piove o addirittura nevica. Strano ma vero, durante i 4 giorni nella capitale austriaca, non abbiamo praticamente mai visto la pioggia, solo nuvole e qualche scampolo di sole ogni tanto. Ma ad ogni modo abbiamo voluto scrivere una mini guida per coloro che andranno a Vienna e non avranno la nostra stessa fortuna. La premessa è che Vienna è ricca di attrazioni interessanti anche in caso di mal tempo, quindi le soluzioni non mancheranno. Tra queste, abbiamo selezionato i 10 piani B più avvincenti e che secondo noi meritano una visita (ovviamente anche in caso di bel tempo).

I mercatini di Natale a Vienna sono un'istituzione per la città e raccolgono ogni anno migliaia di turisti che, da metà novembre fino a fine anno, sono attratti dal richiamo di bancarelle, luci, decorazioni e cibi natalizi in puro stile viennese. Dopo aver visto i mercatini di Natale a Strasburgo e a Colmar l'anno scorso pensavamo che non ce ne fossero altri all'altezza. Invece i mercatini di Natale a Vienna ci hanno davvero sorpreso, rendendo la città ancora più viva e frizzante del solito. Pensa che ci sono più di 20 mercatini di Natale a Vienna, disseminati in tutta la città, quindi non sarà facile vederli tutti. Noi infatti ne abbiamo visti una buona dozzina e abbiamo decretato quali sono gli 8 migliori, che sono assolutamente da non perdere se visiti Vienna sotto Natale.

Vietato dire che in Austria si manga male. Soprattutto in una città come Vienna dove la tradizione culinaria per il cibo raggiunge alti livelli e la qualità è indubbia. Ci Sono bastati pochi giorni per capire cosa mangiare a Vienna e dobbiamo dire che non siamo rimasti per nulla delusi. Le specialità sono tante, ma abbiamo voluto raggruppare in questo articolo i 12 cibi più significativi della capitale austriaca, dagli antipasti fino alla specialità della casa: i dessert tanto adorati anche da noi italiani. Scopri le 12 specialità viennesi insieme a noi!