Top
Austria

Per visitare in maniera soddisfacente Vienna secondo noi 72 ore è il minimo che si deve spendere in una città simile, che ha tantissimo da offrire, non solo in quanto a musei, ma anche parlando di luoghi e attrazioni da visitare e provare. Per questo abbiamo stilato una guida ideale per un itinerario di 3 giorni a Vienna, ovvero il tempo che abbiamo trascorso noi nella capitale austriaca. Essendoci stati nel periodo dei mercatini di Natale abbiamo avuto meno tempo per esplorare la città, per cui sicuramente se vuoi andarci nel periodo natalizio ti consigliamo di passare 4 giorni a Vienna. Di certo è il numero di giorni ideale per vivere la città a pieno, concedendosi anche momenti di svago e relax.

Austria

Uno degli aspetti negativi di Vienna è che è una città in cui non regna il bel tempo mediamente. Per questo è necessario essere attrezzati a dovere e sapere cosa fare a Vienna quando piove o addirittura nevica. Strano ma vero, durante i 4 giorni nella capitale austriaca, non abbiamo praticamente mai visto la pioggia, solo nuvole e qualche scampolo di sole ogni tanto. Ma ad ogni modo abbiamo voluto scrivere una mini guida per coloro che andranno a Vienna e non avranno la nostra stessa fortuna. La premessa è che Vienna è ricca di attrazioni interessanti anche in caso di mal tempo, quindi le soluzioni non mancheranno. Tra queste, abbiamo selezionato i 10 piani B più avvincenti e che secondo noi meritano una visita (ovviamente anche in caso di bel tempo).

Austria

I mercatini di Natale a Vienna sono un'istituzione per la città e raccolgono ogni anno migliaia di turisti che, da metà novembre fino a fine anno, sono attratti dal richiamo di bancarelle, luci, decorazioni e cibi natalizi in puro stile viennese. Dopo aver visto i mercatini di Natale a Strasburgo e a Colmar l'anno scorso pensavamo che non ce ne fossero altri all'altezza. Invece i mercatini di Natale a Vienna ci hanno davvero sorpreso, rendendo la città ancora più viva e frizzante del solito. Pensa che ci sono più di 20 mercatini di Natale a Vienna, disseminati in tutta la città, quindi non sarà facile vederli tutti. Noi infatti ne abbiamo visti una buona dozzina e abbiamo decretato quali sono gli 8 migliori, che sono assolutamente da non perdere se visiti Vienna sotto Natale.

Austria

Vietato dire che in Austria si manga male. Soprattutto in una città come Vienna dove la tradizione culinaria per il cibo raggiunge alti livelli e la qualità è indubbia. Ci Sono bastati pochi giorni per capire cosa mangiare a Vienna e dobbiamo dire che non siamo rimasti per nulla delusi. Le specialità sono tante, ma abbiamo voluto raggruppare in questo articolo i 12 cibi più significativi della capitale austriaca, dagli antipasti fino alla specialità della casa: i dessert tanto adorati anche da noi italiani. Scopri le 12 specialità viennesi insieme a noi!

Austria

C'è chi la descrive come una città grigia, austera, spenta, ma in realtà Vienna ci ha estremamente stupito. Sarà perché era il periodo dei mercatini di Natale e la città era addobbata a festa in ogni angolino, sarà che c'erano luci e bancarelle ovunque, però a noi è piaciuta parecchio, specialmente a livello fotografico. Dunque, non poteva certo mancare un post ad hoc riguardante i luoghi instagrammabili a Vienna. Abbiamo selezionato i 15 migliori spot della città, anche se alcuni di questi danno il meglio di sé solo durante il periodo natalizio. Scopri dove scattare foto strepitose a Vienna!

Austria

L'ultima nostra avventura natalizia ci ha visto protagonisti a Vienna e in una città con così tante attività e luoghi da scoprire diventa fondamentale capire dove dormire a Vienna, per essere in una posizione comoda e, allo stesso tempo, in una struttura eccellente. Queste fondamentali caratteristiche le abbiamo individuate entrambe nello splendido Das Triest, un hotel a 5 stelle, tra i più belli ed eleganti della capitale austriaca.

Austria

Siamo tornati da pochi giorni dall'Austria ed è giunto il momento di affrontare una tematica molto importante per gli appassionati di cibo: dove mangiare a Vienna. Nella capitale austriaca hai solo l'imbarazzo della scelta sui locali in cui provare le specialità tipiche e servirebbero almeno due vite per provarli tutti. A Vienna, infatti, la gastronomia non è semplicemente un business, ma è arte. E noi abbiamo avuto la fortuna di provare in 4 giorni 4 ristoranti, diversi per atmosfera, menu e location, ma con una caratteristica in comune: la qualità indiscutibile dei piatti. Ecco i 4 ristoranti che ti consigliamo se non sai dove mangiare a Vienna.

Italia

Da bravi bolognesi, una delle cose di cui andiamo più fieri in assoluto è la qualità del cibo nella nostra città. I ristoranti tipici a Bologna dove puoi assaggiare piatti tradizionali squisiti abbondano ed è facile avere l'imbarazzo della scelta. Non siamo soliti andare al ristorante a mangiare piatti della tradizione, perché preferiamo quelli cucinati in casa da noi, o dai nostri genitori (ma soprattutto nonne), però ogni tanto facciamo qualche eccezione. In questi casi andiamo sul sicuro, puntando su locali in cui andiamo da anni e che raramente ci hanno deluso. Ecco la selezione dei 10 migliori ristoranti tipici a Bologna. Ovviamente secondo i nostri personali gusti.

Brasile

Una delle domande legittime che ci siamo posti prima di partire per il Brasile è stata "Cosa fare in Amazzonia?". Dato che molti nostri lettori e follower ci hanno fatto questa domanda, abbiamo voluto  raccogliere tutti i suggerimenti su cosa vedere in Amazzonia. 4 giorni sono la base minima secondo noi per esplorare al meglio la foresta amazzonica e per concedersi alcune attività. Tra queste ecco le 10 esperienze che consigliamo vivamente di provare per un viaggio simile.

Brasile

Di alloggi insoliti e soggiorni particolari ne abbiamo provati tanti in più di due anni di blog, ma dormire nella foresta amazzonica è di certo l'esperienza più folle e selvaggia che abbiamo mai fatto. Durante i nostri 4 giorni in Amazzonia ci siamo voluti mettere in gioco al 100% e quando Joshua di Joshua's Amazon Expeditions ci ha proposto di dormire nella foresta amazzonica per una notte non ci abbiamo pensato due volte. La risposta immediata è stata: "Of course Joshua!". Per noi sarebbe stata la ciliegina sulla torta di un'avventura incredibile, che sognavamo entrambi fin da piccoli. Ma ovviamente una cosa è essere immaginarsi come sarà l'esperienza, e un conto è viverla. In questo post ti racconteremo tutti i particolari e le emozioni che abbiamo provato nelle 24 ore più pazze e selvagge della nostra vita.