Top
Liguria

L’idea di alloggiare in un hotel vi annoia, ma non volete rinunciare a partire? La soluzione esiste, e si chiama Albergo Diffuso. Una delle nostre attività preferite è quella di scovare posti insoliti e fuori dall’ordinario dove soggiornare. Per questo, la nostra scelta per due giorni all’avventura è ricaduta sull’ albergo diffuso Muntaecara, ad Apricale (Liguria). La sorpresa più grande è stata alloggiare in un hotel particolare in un posto ancora più surreale, fuori dal tempo e dallo spazio.

Campania

Quando diciamo Capri pensiamo subito, oltre che al mare e alla moda, al cibo. Il cibo della Campania ha contribuito a rendere famosa l’Italia all’estero, simbolo inequivocabile del nostro paese. Quindi, le aspettative culinarie quando si va in vacanza a Capri sono abbastanza elevate. Durante il mio soggiorno in quest’isola con le mie amiche Barbara e Giulia, ho potuto provare diverse cucine, ristoranti, locali, specialità, a diversi prezzi. A volte sono rimasta estasiata, e altre volte non tutto ciò che ho assaggiato è stato di mio gradimento. Se volete evitare fregature ed andare a colpo sicuro, ho stilato per voi una classifica dei top e flop dei ristoranti a Capri.

Tra i migliori souvenir da acquistare alla fine di un viaggio, ci sono certamente i charms Pandora. Un brand ormai famoso in tutto il mondo, un successo basato su bracciali personalizzabili e tantissimi ciondoli (charms) a tema. Se avete già acquistato uno di questi bracciali e non sapete come riempirlo, il tema portante della vostra personalizzazione potrebbe essere proprio il viaggio. Ogni città, ogni paese, ogni cultura ha dei punti di riferimento, dei prodotti tipici, monumenti o pezzi di storia che puoi trovare solo lì. Ogni viaggio ti lascia un ricordo, e quel ricordo può diventare concreto tramite un charm viaggio Pandora. Charms dedicati a chi come noi è sempre in partenza. Il mio bracciale Pandora ormai è pieno, e presto dovrò iniziarne un altro, ma vediamo quali sono gli charms viaggio Pandora che ho deciso di abbinare ad ogni tappa visitata.

Polonia

Durante i 5 giorni in Polonia, abbiamo voluto spendere una giornata per visitare le miniere di sale, in particolare il percorso minerario a Cracovia. Queste miniere sono state utilizzate sin dal 1200 fino al 2002 per l'estrazione del sale, e da circa 30 anni hanno ottenuto il riconoscimento dall'UNESCO come patrimonio. Noi abbiamo preferito di gran lunga il percorso minerario, piuttosto che quello turistico, ed è per questo che parlerò solo del nostro viaggio sottoterra vestiti come veri e propri minatori, e non solo come turisti.

Polonia

Il principale motivo del nostro soggiorno a Cracovia ha sicuramente riguardato la visita ai campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Una parte importante e fondamentale di storia che da sempre ci ha colpito e ci ha spinto ad andare a vedere con i nostri occhi i luoghi di quegli orrori. Qui furono uccisi, torturati e sterminati più di 6 milioni di ebrei, zingari, polacchi, ribelli politici. Finché lo si studia sui libri, non ci si dà davvero l’importanza che merita. Ma quando ti ritrovi a “passeggiare” per camere a gas e forni crematori, comprendi fino in fondo che la libertà non deve essere una scelta ma un diritto. Per questo consigliamo vivamente di visitare questi luoghi. Nessun libro o documentario potranno mai sostituire le emozioni, la tristezza, l’oscurità che emanano le pareti di questi luoghi.

Campania

Inutile dire quanto la moda a Capri sia stata ed è tutt’ora una vera e propria istituzione, tanto che proprio qui sono nati i famosi pantaloni-Capri (lunghezza polpaccio). Durante il mio breve soggiorno con le amiche, non ho potuto trattenere il mio occhio ‘fashion’ e sono partita alla scoperta di questo lato dell’isola. L’unico problema? I prezzi. Il 90% dei negozi ha sicuramente ottima merce ma a prezzi proibitivi. Ma ciò non significa che dovrete rinunciare allo shopping. Vi segnalo quattro indirizzi che ho potuto vedere e testare di persona, assolutamente da non perdere.