Top

Durante il nostro recente Safari in Kenya, abbiamo dovuto decidere come trascorrere una giornata a Nairobi nel migliore dei modi, dato che avevamo solo una quantità limitata di tempo in città.

Anche se la maggior parte degli operatori di safari farà del suo meglio per ridurre al minimo il tuo tempo a Nairobi, potresti trovarti con un giorno libero nella capitale del Kenya, come è successo a noi.

Come molte città africane, Nairobi ha una cattiva reputazione a causa delle strade congestionate e alti tassi di criminalità. Mentre è vero che alcune aree sarebbe meglio evitarle, la maggior parte delle principali attrazioni turistiche si trova nelle zone più sicure della città. Mantenere la sicurezza in Kenya è davvero solo una questione di buon senso, e una visita a Nairobi può essere estremamente gratificante.

Per ovviare al traffico intenso, noleggiare un’auto e un autista con una conoscenza intima dei percorsi meno congestionati della città è sicuramente il modo più semplice per spostarsi.

 

 

Ecco come trascorrere una giornata a Nairobi:

8:00 – 11:00 : Parco Nazionale di Nairobi

Tira la testa fuori dal tetto apribile, respira l’aria fresca e ascolta gli incredibili uccelli che svegliano il Parco Nazionale di Nairobi. Non c’è nulla di meglio che iniziare una giornata a Nairobi con un mini safari di due ore.

Nairobi è l’unica città al mondo dove possono essere viste zebre selvatiche, leoni e rinoceronti. Il Parco Nazionale di Nairobi fu fondato nel 1946 molto prima che la città esplodesse. Situato a soli sette chilometri dal centro della città, ospita il rinoceronte nero in via di estinzione, tutti i grandi felini e una miriade di diverse specie di antilopi e ungulate. È anche un buon posto per il birdwatching, con oltre 400 specie aviarie registrate all’interno dei suoi confini.

Il parco svolge un ruolo fondamentale nell’educazione, poiché la sua vicinanza alla città rende facile per i gruppi scolastici visitare e interagire con la fauna selvatica africana. Per i visitatori sono disponibili safari e passeggiate nella savana.

11:00 – 12:00 : David Sheldrick Wildlife Trust Elephant Orphanage

Dopo il safari, continua a goderti una giornata a Nairobi dirigendoti verso l’orfanotrofio degli elefanti di David Sheldrick Wildlife Trust, anch’esso situato all’interno del parco.

Dame Daphne Sheldrick ha allevato elefanti orfani sin dagli anni ’50, quando viveva e lavorava nel Tsavo National Park. Ha fondato un orfanotrofio per elefanti e rinoceronti nel Parco Nazionale di Nairobi alla fine degli anni ’70, come parte del David Sheldrick Wildlife Trust. Dame Daphne fondò il Trust in onore del defunto marito David, fondatore dello Tsavo National Park e pioniere della conservazione in Kenya.

una giornata a Nairobi-cosa-fare

una giornata a Nairobi

L’orfanotrofio è aperto ai visitatori per un’ora ogni giorno (11:00 – mezzogiorno).

Sì, è un po’ appariscente e affollato, ma poco può eguagliare la vista di piccoli elefanti, alcuni di poche settimane, che si rotolano nel fango e si dirigono verso le loro bottiglie di latte pre-riempite.

una giornata a Nairobi

una giornata a Nairobi

Gli elefanti sono tutti stati salvati – trovati dopo che le loro madri sono morte, a volte per cause naturali ma più spesso per mano di bracconieri che vendono zanne d’avorio, per lo più a ricchi compratori asiatici. Gli elefanti orfani vengono catturati e trasportati al Trust, dove sono sorvegliati 24 ore su 24. Potrebbero volerci anni per riabilitare un elefante e prepararlo per il rilascio in natura, ma questo orfanotrofio è spesso la loro unica speranza di sopravvivenza.

una giornata a Nairobi-orfanotrofio-elefanti

Alcuni consigli:
  • Assicurati di controllare gli orari perché i tempi di alimentazione sono rigidi
  • Arriva presto perché è affollato
  • Stai vicino alla corda e potresti essere in grado di toccare alcuni dei baby elefanti (più realisticamente, uno potrebbe allungare la proboscide e toccarti)

 

12:30 – 13:30 : Marula Studios

Dopo il tempo trascorso con gli elefanti orfani, dirigiti agli studi ecologici Marula Studios. Questa cooperativa di artisti è il luogo ideale per cercare souvenir unici, molti dei quali realizzati nel laboratorio in loco con infradito riciclate.

Puoi fare un tour del processo di riciclaggio delle infradito, acquistare un paio di sandali Maasai o gustare una buona tazza di caffè del Kenya nel bar della porta accanto.

14:00 – 15:30 : Museo Karen Blixen

Se ami il libro ‘La mia Africa’ dell’autrice danese Karen Blixen (o l’iconico adattamento cinematografico con Robert Redford e Meryl Streep), un viaggio al Museo Karen Blixen è d’obbligo durante una giornata a Nairobi. Il museo è ospitato nella fattoria originale in cui Blixen visse dal 1914 al 1931.

È la fattoria a cui fa riferimento la linea di apertura inquietante del film: “Avevo una fattoria in Africa, ai piedi delle colline Ngong.” Oggi, il museo contiene informazioni e artefatti sulla sua vita, alcuni dei quali riguardano la sua famosa storia d’amore con il grande cacciatore Denys Finch Hatton.

 

 

16:00 – 17:00 : The Giraffe Centre

Trascorri il resto del pomeriggio al The Giraffe Centre, situato nel vicino sobborgo di Lang’ata. Questa importante attrazione di Nairobi fu fondata negli anni ’70 da Jock Leslie-Melville, che trasformò la sua casa in un centro di riproduzione per la giraffa Rothschild in via di estinzione. Il programma ha riscosso un enorme successo e molte coppie di giraffe sono state rilasciate nei parchi e nelle riserve del Kenya. Il centro educa anche i bambini delle scuole locali sulla conservazione e ha svolto un lavoro importante per aumentare la consapevolezza sui problemi di conservazione.

una giornata a Nairobi-giraffe-centre

una giornata a Nairobi-giraffe-centre

Alcune persone considerano questa attrazione un po’ turistica – e lo è – ma non ti piacerebbe essere baciato da una giraffa? È raro essere in grado di avvicinarsi a queste meravigliose creature e questa potrebbe essere la tua unica possibilità di guardarle negli occhi.

una giornata a Nairobi

Il centro è aperto tutti i giorni per visite dalle 9:00 alle 17:00 e ha una passerella sopraelevata per l’alimentazione manuale delle giraffe.

una giornata a Nairobi

una giornata a Nairobi-giraffe-centre

17:30 – 18:30 : Crocodile Farm al Mamba Village

Il Mamba Village è un paradiso naturale situato a Karen Nairobi, a 13 chilometri dalla città. Il nome Mamba in Swahili significa coccodrillo. Questa è la casa di circa 70 coccodrilli del Nilo che sono noti per essere la più grande delle specie di coccodrilli e la più pericolosa.

una giornata a Nairobi

una giornata a Nairobi

Questa oasi è popolata anche dagli struzzi Maasai, che possono anche essere trovati in agguato. Spesso i visitatori entrano in diretto contatto con loro quando gli viene offerta l’opportunità di nutrire questi uccelli giganti.

post a comment