Top
Africa

Un'altra tappa del nostro on the road in Irlanda è stata Derry. Prima di tutto, come chiamarla? Derry o Londonderry? Bene, se sei un nazionalista (tipicamente la comunità cattolica) è Derry, e se sei un unionista (tipicamente la comunità protestante, che vuole mantenere i legami con il Regno Unito) è Londonderry. I murales di Derry sono ciò che più rappresenta meglio questa dualità politica e sanguinosa. Sebbene il nome ufficiale sia Londonderry, in origine era chiamata semplicemente Derry, da una vecchia parola irlandese che significa ‘quercia’, che è il simbolo della città. Fu in seguito cambiato quando un gruppo di coloni provenienti dall'Inghilterra e dalla Scozia arrivò all'inizio del XVII secolo. Questa città irlandese riflette in larga misura la divisione tra cattolici e protestanti: la politica irlandese è eccezionalmente complessa e difficile da capire. Per questo, molti artisti hanno pensato di riflettere i loro malumori e battaglie a riguardo in molteplici murales di Derry sparsi nel quartiere di Bogside. Vediamoli assieme!

I luoghi instagrammabili in Irlanda non mancano di certo. Che tu vada nelle grandi città, sul bordo delle scogliere o semplicemente tra le verdi vallate lussureggianti, gli scorci fotogenici saranno all'ordine del giorno. E noi, facendo il giro completo dell'Irlanda in 12 giorni, abbiamo avuto modo di scoprire tantissimi luoghi mozzafiato, perfetti per essere immortalati nella gallery di Instagram, il social che più di tutti valorizza i paesaggi come quelli irlandesi.