Top
Stati Uniti

Se decidi di visitare New York nel periodo natalizio c'è un'esperienza che non puoi assolutamente perderti. Parliamo di vedere le luci di Natale a Dyker Heights, la zona per eccellenza di Brooklyn in cui gli abitanti sfoggiano sulle proprie abitazioni luminarie a tema Natale da capogiro. Luminarie che costano mediamente sui 5-6 mila dollari per un mese, ma che possono arrivare anche fino a 20 mila dollari, includendo anche il noleggio dell'attrezzatura e le persone da pagare per montare il tutto. In questo articolo dettagliato cercheremo di darti tutte le informazioni di cu hai bisogno per organizzare la visita alle luci di Natale a Dyker Heights in completa autonomia e gratuitamente.

Stati Uniti

Una cosa del nostro viaggio alle Hawaii è certa. Non pensavamo minimamente di esplorare le isole dell'arcipelago e restare meravigliati dai cibi locali che abbiamo assaggiato. Dopo aver raccolto le idee e aver smaltito le due settimane di portate buonissime, siamo pronti per parlarti di cosa mangiare alle Hawaii. Ti sveleremo 15 specialità culinarie tipiche di queste isole, poi starà a te decidere se tutte fanno al caso tuo. Alcune a parer nostro, pur essendo tradizionali, non sono eccezionali, ma altre sono squisite. Cominciamo con questa classifica in ordine assolutamente casuale!

Stati Uniti

Ti abbiamo sempre parlato degli USA, ma senza mai entrare nello specifico di un requisito fondamentale per entrarci e del quale vogliamo fare chiarezza: l'ESTA negli Stati Uniti. Siccome in molti ci chiedono spesso sui social a cosa serve, come poterla richiedere e quanto costa, abbiamo deciso di scrivere un articolo con tutte le informazioni a riguardo. Speriamo che possa esserti utile per il tuo prossimo viaggio negli Stati Uniti.

Stati Uniti

Chi visita Los Angeles tende bene o male ad andare sempre negli stessi posti: Hollywood, Rode Drive, Universal Studios ecc. senza però avere il tempo di dedicarsi anche ai luoghi insoliti a Los Angeles che in realtà abbondano eccome. Essendo la seconda volta che ci andavamo, abbiamo avuto la possibilità di esplorare dunque anche una Los Angeles più particolare, con angolini segreti e caratteristici che non tutti conoscono. In questo articolo ti mostreremo quindi i 12 luoghi insoliti a Los Angeles che abbiamo visitato, nei quali potrai andare anche tu un giorno, dato che ti daremo le indicazioni precise da seguire per raggiungerli.

Stati Uniti

Uno dei più grandi problemi che ci siamo posti prima di partire per il Coast to Coast negli USA era riferito al cellulare. "Come possiamo fare a navigare e a chiamare per 40 giorni senza spendere un patrimonio?". Spulciando su internet qua e la abbiamo trovato la soluzione più congeniale e che ora vogliamo condividere per chi dovesse stare via molti giorni negli States come noi: comprare una SIM americana.

Stati Uniti

La tendenza delle açai bowls a Miami ha raccolto un vasto gruppo di devoti (come nella nostra amata Los Angeles), con dozzine di locali che creano la loro variante del sano concetto di arte in una ciotola. Anche se il suo aspetto esteticamente piacevole non è un segreto, quello che c'è dentro invece lo è. La base dell'açai bowls è una purea congelata della bacca di açai, un superfruit brasiliano che si trova comunemente in Amazzonia. Questa bacca ricca di antiossidanti è nota per avere una serie di benefici per la salute, tra cui gli effetti di potenziamento energetico.

Stati Uniti

Quando siamo stati 5 giorni a Miami, non ci siamo dedicati solo ad esplorare Miami Beach, Coconut Grove e Wynwood, ma abbiamo sfruttato le giornate anche per visitare le Everglades, ma soprattutto Key West in un giorno. Tra i nostri 100 luoghi da vedere prima di morire c'era infatti percorrere la mitica Overseas Highway che da Miami porta porta proprio a Key West, ultimo baluardo dell'arcipelago delle Keys formato da 1700 isolette.

Stati Uniti

Il nostro viaggio tra Miami e Bahamas ci ha portato a realizzare diversi sogni inclusi nella lista dei 100 luoghi da vedere prima di morire. Siamo riusciti a fare il bagno con i maialini ad Exuma, abbiamo guidato in un'autostrada nell'oceano per andare a Key West, e siamo persino riusciti a vedere gli alligatori alle Everglades. Il post di oggi verte proprio su quest'ultima esperienza, in particolare su come visitare le Everglades a seconda delle esigenze che ciascuno ha.