Top

La maggior parte di noi viaggiatori è abituata a viaggiare spostandosi in aereo ed in macchina, scegliendo personalmente le tappe prima di partire e quanto tempo fermarsi in ognuna di esse. E se vi dicessimo che esiste un altro modo per viaggiare, altrettanto valido e troppo spesso sottovalutato o legato a pregiudizi? Ovvero, la crociera. Oggi provano a sfatare il mito della crociera due ragazzi bolognesi, Emanuela (28 anni) ed Eugenio (24 anni), che, attraverso la nostra sezione ‘L’Ospite Racconta‘, cercheranno di convincerci sul perchè viaggiare in crociera, raccontando la loro esperienza a riguardo.

Ciao Emanuela ed Eugenio! Iniziamo con una breve presentazione: chi siete, cosa fate, e dove vivete?

Ciao! Io sono Emanuela, ho 28 anni, e sono laureata in Comunicazione Pubblica e Sociale. Invece, Eugenio ha 24 anni e si sta laureando in Giurisprudenza. Abitiamo entrambi a Bologna.

perchè-viaggiare-in-crociera-costa-crociere

Tra le tante variazioni dei viaggi di coppia, c’è anche il viaggio in crociera, che voi avete provato. Come si chiamava la vostra crociera? Quanti giorni siete stati a bordo ed in che periodo?

Ebbene sì, abbiamo scelto il mese di Gennaio per intraprendere il nostro primo viaggio in crociera insieme. Abbiamo navigato a bordo della Costa Mediterranea, della compagnia Costa Crociere, per dieci giorni (dal 5 al 15 gennaio).

In quali tappe ha fatto sosta la nave durante il vostro viaggio?

Siamo partiti da Savona per poi approdare in Spagna, più precisamente a Barcellona. Abbiamo poi fatto rotta verso il Marocco sbarcando a Tangeri e a Casablanca e visitando anche Marrakech.
Una volta visitato il Nord del Marocco siamo tornati in Spagna, fermandoci questa volta a Cadice per poi dirigerci alla volta di Palermo e Napoli.

Entriamo nel vivo del perchè viaggiare in crociera. Come mai avete scelto proprio un viaggio in crociera?

La nostra scelta sul perchè viaggiare in crociera si è basata su diversi fattori, primo fra tutti il poter visitare in una sola volta più posti. Sicuramente ha anche influito parecchio la curiosità mia (Emanuela) di provare una nuova esperienza, in quanto non avevo mai fatto un viaggio in crociera, a differenza di Eugenio. Ed infine perché la crociera permette, grazie alla grandissima organizzazione che offre, di poter visitare facilmente e senza troppe difficoltà qualunque tipo di luogo, anche quelli definibili “rischiosi”.

Molte persone sono dell’idea che la crociera sia un viaggio prevalentemente da anziani e che rovini l’idea di viaggio, di avventura. Siete d’accordo?

Assolutamente no, perchè viaggiare in crociera non preclude l’avventura e non rovina l’idea di viaggio, poiché permette di vivere diverse tipologie di “avventura ” in base alla propria esigenza.
La crociera infatti permette agli amanti del relax di rimanere a bordo per tutto il viaggio e farsi coccolare dallo staff e dai comfort che questa città galleggiante sa offrire; un vasto assortimento di gite ed escursioni in grado di soddisfare sia i viaggiatori più mansueti, sia quelli estremi ed infine lascia liberi i più avventurosi di scendere e autogestirsi dando come unico limite l’orario di partenza per la tappa successiva.

perchè viaggiare in crociera-costa-mediterranea

 

Durante le vostre giornate a bordo, quali attività svolgevate? Vi siete mai annoiati?

A bordo non ci si annoia mai. Se sei un tipo a cui piace fare tante cose quello che ti manca è proprio il tempo per dormire: oltre alle gite, la cui durata varia dalla mezza giornata a quella intera, la crociera offre un costante alternarsi di attività ricreative che cominciano la mattina presto e terminano a notte inoltrata. Noi ad esempio abbiamo partecipato a laboratori di manualità, quiz di gruppo, giochi con animazione, serate karaoke e serate in discoteca. Immancabile è l’impegno serale con il teatro, dove ogni sera va in scena uno spettacolo diverso.

perchè viaggiare in crociera

Per quanto riguarda il cibo, come vengono strutturati i pasti?

Semplice. Puoi mangiare quando e quanto desideri. Colazione e pranzo sono strutturati come mastodontici buffet all you can eat, dove è possibile assaggiare cucina internazionale o specialità del luogo di sbarco. La cena invece si consuma al ristorante con menù stellati con orario predefinito e servizio al tavolo. Ma in crociera non ci si limita ai tre pasti canonici: alla seconda colazione di metà mattina si aggiunge la merenda delle 17.00 e la pizzeria a pagamento aperta 24h su 24 (in passato gratuita).

Fare un viaggio in crociera è molto costoso? Voi come e quando avete prenotato?

Come tutti i tipi di viaggio, il prezzo dipende molto dal periodo scelto e dalle tempistiche di prenotazione, ovvero prima prenoti e meno paghi. Noi abbiamo prenotato sfruttando varie promozioni a termine tre mesi prima circa (già tardi, meglio prenotare con più anticipo) riuscendo a risparmiare qualcosa.
Altro fattore importante che incide sul costo totale è la durata del viaggio e le tappe che esso prevede. Sicuramente non è un viaggio economico anche se l’offerta giustifica il costo. Tuttavia va ammesso che negli anni si è registrata una diminuzione dei servizi garantiti all’utente mentre il prezzo per questo tipo di vacanza è rimasto inalterato.

perchè viaggiare in crociera-teatro

 

Per chi soffre o ha paura del mal di mare, la crociera è un mezzo stabile o tende a muoversi durante la navigata?

Le navi da crociera sono gigantesche, quindi non lo si percepisce; tuttavia in condizioni meteo avverse l’ondeggiare della nave si avverte. Un consiglio per coloro che soffrono di mal di mare è prendere una cabina ai piani bassi: sicuramente meno scenografiche ma molto più stabili .

Qual è stata la cosa che vi è piaciuta di più della crociera, e quella che vi è piaciuta meno?

Il cibo ci è piaciuto molto e anche l’ambientazione, svegliarsi in un posto diverso ogni giorno. Ciò che ci è piaciuto meno invece è stato lo scoprire che molte prestazioni una volta offerte gratuitamente ora sono a pagamento.

Durante la sosta alle varie città, è possibile fare escursioni solo programmate dalla crociera o anche in solitaria? Quanto tempo libero viene messo a disposizione di solito per visitare una città?

Come già detto si è liberi di seguire escursioni programmate oppure scendere liberamente. I tempi sono quelli della permanenza della nave al porto.

Durante le serate c’era qualche evento particolare? Come potete descrivere il divertimento giovanile sulle navi da crociera (per esempio, discoteche, cinema, teatro, ecc.)?

Per i giovani la crociera offre tantissime possibilità di divertimento: le discoteche e i casinò sono frequentatissimi a qualunque ora del giorno e della notte, mentre serate karaoke, spettacoli teatrali, boutiques d’alta moda permettono di svagarsi senza strafare. Ma gli eventi mondani più importanti restano l’aperitivo con il capitano, la festa in maschera e la cena di gala, ai quali è richiesto un abbigliamento formale, seguiti dal fantastico buffet dei dolci di mezzanotte.

perchè viaggiare in crociera-casinò

 

Il viaggio in crociera è un’esperienza che rifaresti? Se sì, perché?

Sì, assolutamente la rifaremmo molto volentieri, perché viaggiare in crociera è un’esperienza unica, da provare almeno una volta nella vita.

Cosa diresti per convincere qualcuno scettico sulle crociere a provarne una? Insomma, perchè viaggiare in crociera?

Non partire prevenuti, l’idea comune che sia una vacanza da vecchi o di solo relax è sbagliata. Questo tipo di vacanza può lasciarti visibilmente arricchito almeno quanto bisognoso di dormire.

 

Ringraziamo Emanuela Moretti ed Eugenio Maroccia per la collaborazione.

post a comment