Top
New York a Natale-palle

Non c’è dubbio che New York, tra tutti i suoi quartieri, sia splendida in ogni momento dell’anno. Ma una cosa è certa: New York a Natale ha un aspetto ancora più magico e l’atmosfera che si respira in questo mese è unica al mondo.

Ogni angolo, ogni via, ogni negozio trasuda Natale. Dalle bancarelle nei vari mercatini di quartiere ai tuk tuk con le canzoni natalizie sparate a tutto volume. Noi eravamo già stati a New York a Natale nel 2015 (precisamente dal 20 dicembre al 5 gennaio) e fu il nostro primo viaggio insieme.

Questa volta siamo tornati per rivivere quei momenti così spensierati nella nostra città del cuore nel periodo che maggiormente preferiamo. E dobbiamo dirlo: anche questa volta ci siamo sentiti come dentro a uno dei tanti film di Natale della nostra infanzia.

Siamo stati una settimana questa volta, ma siamo riusciti a visitare tantissimi luoghi iconici a tema Natale. Per l’esattezza in questo articolo ti parleremo di 20 luoghi in cui siamo stati, anche se ovviamente ce ne sono tanti tanti di più in una metropoli così enorme come La Grande Mela. Speriamo che i nostri suggerimenti possano esserti utili se vorrai visitare anche tu New York a Natale.

New York a Natale: 20 luoghi iconici da visitare

1- Rockfeller Center

Iniziamo subito a parlarti di cosa fare a New York a Natale con un cliché. Sì perché se vieni in città in questo periodo la prima cosa che quasi sicuramente vorrai vedere è l’albero del Rockfeller Center. Un abete rosso di 25 metri solitamente addobbato con oltre 45 mila lucine (compresa la stella sulla punta).

Un albero maestoso e imponente situato proprio di fronte alla celebre pista da pattinaggio che si vede in tantissime pellicole e serie tv. Noi non essendo pattinatori provetti abbiamo desistito, ma la location in questione non ce la siamo persa. Consigliamo di andarci sia di giorno che di sera, perché al calar del sole le luminarie sono sfavillanti.

2- Fox News Tree e Avenue of the Americas

New York a Natale-fox-news-tree

Se comunque ami ammirare alberi di Natale decorati e addobbati come si deve puoi recarti a vedere l’albero davanti al palazzo Fox News. Un albero non troppo considerato rispetto al precedente, ma ugualmente bellissimo e fotogenico.

Ti consigliamo anche la visuale dalla stazione della metro “47-50 Sts Rockfeller Center Station“. Se prendi le scale da questa uscita vedrai l’albero proprio alle tue spalle non appena riemergerai in strada.

New York a Natale-albero-natale

 

Proprio accanto al Fox News Tree c’è un altro albero stupendo situato sulla Avenue of the Americas. Ti basterà scendere le scale e posizionarti in fila insieme ad altre persone per aspettare il tuo turno per scattare la foto dentro all’albero a forma di mini tunnel. Noi siamo andati verso le 10 e non c’era molta gente (6-7 persone) in un giorno feriale e ci abbiamo messo pochi minuti. La location sembra uscita da “Mamma ho perso l’aereo” e merita assolutamente una fermata di qualche minuto.

3- Radio City Music Hall

Restiamo sempre in zona, perché proprio di fianco ai luoghi appena citati ce n’è un altro immancabile se visiti New York a Natale. Ci riferiamo al teatro Radio City Music Hall, o meglio, alle installazioni presenti di fronte al palazzo, dall’altro lato della strada.

Non sappiamo se ogni anno ci siano le stesse installazioni ma quest’anno erano due. Una a forma di palline di Natale formato gigante e un’altra con enormi bastoncini di zucchero. Non ce le siamo perse per nulla al mondo e dobbiamo dire che, anche in questo caso, andandoci alla mattina, siamo riusciti a trovare poca gente per godercele a pieno, scattando foto e video ricordo.

4- Bryant Park

È il momento di parlarti ora di un altro luogo simbolo per tutti i turisti che esplorano New York a Natale: Bryant Park. Qui ogni anno puoi addentrarti tra innumerevoli bancarelle e stand in cui comprare souvenir natalizi, ma non solo. La scelta di articoli artigianali è vastissima, così come quella per il chiosco in cui mangiare se ti viene fame.

Ci sono tante possibilità, con anche cibi tipici del periodo natalizio in varie parti del mondo. Noi ci siamo buttati su cibi caldi, viste le temperature rigide di metà dicembre: panino con crudo e raclette e zuppa di vongole dentro ad una scodella di pane edibile.

I prezzi sono di certo alti rispetto alla media dello street food a New York, ma per una volta si può anche fare. Se poi ami pattinare non dimenticare che a Bryant Park si trova una pista famosa quasi come quella del Rockfeller Center (con tanto di albero di Natale a stagliarsi sui grattacieli) e nella quale abbiamo pattinato persino noi nel 2015.

5- Wollmann Rink a Central Park

 

Parlando di piste da pattinaggio è impossibile non menzionare la Wollmann Rink a Central Park. Il tripudio per chi ama pattinare immerso nella natura del parco più grande della città, con vista sui grattacieli.

Un’esperienza bellissima e stimolante che consigliamo sia di giorno, ma anche di sera, per godere di un’atmosfera ancor più caratteristica, anche se più fredda.

6- Glide a Brooklyn

Dove invece è obbligatorio pattinare di sera se ti piace il genere è la pista Glide a Brooklyn. Si trova nel quartiere Dumbo, proprio di fronte al celebre ponte di Brooklyn ed è un must tra i luoghi da vedere a New York a Natale.

Il motivo? Dopo il tramonto viene proiettato proprio sul ponte di fronte alla pista lo skyline di New York, come se fosse la prosecuzione del vero sklyine che si ammira ad occhio nudo. Un gioco di luci meraviglioso e unico in città.

7- Fifth Avenue

New York a Natale-saks-sera

Abbandoniamo le piste da pattinaggio per tornare a parlarti di luoghi natalizi in centro città, specialmente lungo la via più famosa e battuta di New York: la Fifth Avenue.

È proprio su questa strada che consigliamo di passeggiare con gli occhi rivolti verso l’alto, perché le installazioni a tema Natale invadono solitamente tante vetrine dei brand più iconici. Col passare degli anni le installazioni cambiano sempre, ma ecco i 3 negozi da tenere d’occhio:

  • Cartier
  • Louis Vuitton
  • Saks

 

Specialmente quest’ultimo merita una menzione speciale. Perché alla sera l’installazione del 2023 prevedeva uno show di luci e suoni ogni 10 minuti dalle 16.30 alle 22.30 fino al 5 gennaio. Consigliamo di controllare online anno per anno gli orari dell’eventuale show di riferimento da Saks.

8- The Peninsula Hotel 

New York a Natale-the-peninsula

Tra i luoghi a New York a Natale che devi vedere abbiamo incluso anche un hotel: The Peninsula. Uno degli alberghi più lussuosi della Grande Mela (dove si può pagare tranquillamente 1600€) e in cui, in questo periodo, la hall viene addobbata con alberi di Natale, luminarie e decorazioni eleganti.

La particolarità è che, pur non essendo ospiti dell’hotel è possibile fermarsi nella hall per un paio di foto, senza ovviamente disturbare i clienti. Noi infatti, insieme ad altri curiosi, siamo entrati e per un paio di minuti abbiamo ammirato la magnificenza della reception e le due scalinate interamente addobbate a festa.

9- Mercatini a Union Square

 

Abbiamo accennato ai mercatini di Bryant Park, ma come si fa a non parlare anche di quelli a Union Square? Meno inflazionati, ma altrettanto belli e vari, i mercatini a Union Square sono l’ideale se cerchi non solo regali particolari da fare a Natale, ma anche se alloggi in appartamento a New York e cerchi qualche prodotto locale da preparare e gustare.

Oltre agli stand dei negozietti classici, infatti, troverai anche agricoltori e stand alimentari di tutti i generi. Inoltre, così come a Bryant Park, anche a Union Square non manca il tradizionale albero di Natale. Potrai davvero fare incetta di alberi natalizi se ti addentri per tutti i luoghi di questo articolo durante il tuo soggiorno a New York.

10- Zuccotti Park

New York a Natale-zuccotti-park

Un luogo molto meno conosciuto, ma davvero carinissimo sotto le feste di Natale è Zuccotti Park. Una piccola area con alberi e panchine situata al Financial District e che al calar del sole dà il meglio di sé. Merito di tutte le luminarie appese agli alberi e ai cespugli, ideali per rendere questo luogo molto romantico e, a tratti, intimo.

11- Dyker Heights

luci di Natale a Dyker Heights-copertina

Da un luogo poco noto ad uno estremamente conosciuto e visitato. Ci riferiamo al quartiere Dyker Heights, situato a Brooklyn, e del quale ti abbiamo parlato in maniera dettagliata in un articolo dedicato. Questo quartiere è un must assoluto se visiti New York a Natale e, anche se dista oltre 1.15h con i mezzi da Manhattan, ti garantiamo che vale la pena esplorarlo a piedi.

Tutti gli anni a dicembre tantissime famiglie decorano le proprie abitazioni con luminarie e installazioni natalizie, quasi come se fosse una gara a chi esibisce le più belle. È davvero strabiliante ammirare dal vivo queste case ricoperte da gonfiabili, statue e ovviamente luminarie da 4-5 mila dollari minimo di corrente al mese.

luci di Natale a Dyker Heights-luminarie-verdi

 

Noi abbiamo visitato Dyker Heights in un paio d’ore, ma consigliamo una visita anche di 3 orette per godersi ogni singola abitazione, se il freddo e il vento gelido lo permettono.

12- Lotte New York Palace

Se ami il Natale e Gossip Girl abbiamo una location perfetta per te: il Lotte New York Palace. Questo albergo è infatti il luogo che è stato usato come set in diversi episodi della celebre serie tv per rappresentare l’hotel in cui viveva Serena con sua mamma.

Di solito è molto affollato come luogo, ma ugualmente merita una capatina. Anche perché si trova in posizione molto centrale a Manhattan, lungo Madison Avenue, a pochi passi dal Rockfeller Center.

13- Holiday Nostalgic Train

Più che un luogo, questa è un’attività che consigliamo di fare a New York a Natale. Consiste nel recarsi nelle stazioni della metro in cui passa una delle linee F e D e aspettare il treno giusto che sarà tutto addobbato per Natale, ma non solo. Questo è chiamato “nostalgic train” perché si tratta di un treno risalente agli anni ’30, al cui interno i vagoni sono rimasti intatti come quasi 100 anni fa.

Ormai a New York è diventata una sorta di tradizione prendere questo treno per qualche fermata per provare l’ebrezza di salire su un treno così anacronistico, dove per di più ci sono molte persone a bordo che si vestono proprio come negli anni ’30.

 

Nel 2023 le corse in questione venivano effettuate solo nei sabati di dicembre e solo in certi orari. Puoi controllare i dettagli nel sito ufficiale.

14- Nordstrom West 57th Street

New York a Natale-sant-claus

Hai mai sognato di assistere ad uno spettacolo di canti e balli con Babbo Natale e i suoi elfi? Ebbene tutto questo è possibile nel centro commerciale di Nordstrom a West 57th Street.

Qui ogni giorno nel periodo di dicembre, alle 14 e alle 18 in punto scenderanno Babbo Natale e i suoi aiutanti dalle scale mobili a ritmo di musica, deliziando i clienti con uno show alquanto trash ma divertente e magico per i bimbi.

A completare il tutto, gli artisti andranno nel piano inferiore per leggere una storia direttamente ai bambini presenti, i quali potranno interagire dal vivo con Babbo Natale e gli elfi in persona. Un’idea molto carina e simpatica, adatta specialmente alle famiglie, ma anche a semplici appassionati all’atmosfera natalizia.

15- Macy’s Santaland

Se invece vuoi semplicemente incontrare Babbo Natale, sederti accanto a lui e chiedergli un regalo per Natale, beh lo puoi fare (con tanto di foto) da Macy’s. Nel centro commerciale più grande di New York è possibile infatti prenotare il proprio slot temporale e mettersi in fila per parlare qualche minuto con Babbo in persona.

Dal sito ufficiale puoi addirittura scegliere l’etnia di Babbo. Che tu lo voglia caucasico, ispanico o nero non ci sono problemi: Macy’s mette a disposizione Babbi Natale di varie etnie per chiunque. Dimenticavamo, tutto questo è gratuito!

16- The Shops at Hudson Yard’s

 

Continuiamo a parlare dei luoghi che ti consigliamo di vedere a New York a Natale. Restiamo sempre in tema di centri commerciali, questa volta però con uno dei più raffinati ed eleganti di tutti: The Shops at Hudson Yard’s.

Al suo interno le luminarie natalizie sono diventate vere e proprie icone nel 2023, specie per le mongolfiere luminose, considerate il simbolo del centro commerciale e con le quali tutti si facevano le foto.

Non è tutto, però, perché anche qui c’è la possibilità di incontrare Babbo Natale dal vivo e scambiare due parole, oltre che avere una foto ricordo. Non c’è alcuna prenotazione da fare in questo caso, ma dovrai pazientare almeno 30 minuti in fila prima che arrivi il tuo turno.

17- The Vessel

New York a Natale-the-vessel

Una volta usciti dal centro commerciale di Hudson Yard’s ecco che ci siamo imbattuti in un altro luogo iconico natalizio e super luminoso: The Vessel. Questo palazzo futuristico la sera è straordinario, anche se purtroppo è possibile ammirarlo solo dal basso.

A causa dell’alto numero di suicidi, infatti, al momento è chiuso l’accesso ai piani superiori. In ogni caso, già dallo spiazzo sottostante è impressionante e le luminarie gli rendono decisamente giustizia.

18- Frosty’s

New York a Natale-frosty's

Stiamo giungendo alla fine dei luoghi consigliati per New York a Natale, per cui è il momento di parlarti anche di locali natalizi veri e propri che abbiamo provato e nei quali ci siamo trovati benissimo.

Il primo della lista è un disco-pub tra i più apprezzati in città, specialmente a dicembre. Frosty’s, a pochi passi da Times Square, incarna alla perfezione lo spirito del Natale. Al suo interno troverai 3 diversi ambienti tutti completamente arredati e addobbati per le feste, con un dj e musica diversa in ciascuna di essi.

 

I biglietti d’ingresso partono da 25$ a persona, poi una volta dentro si possono acquistare i drink che costano in media 10-12$ l’uno. Se si è tra amici o anche in coppia e si ha voglia di passare qualche ora a ballare e bere qualcosa in un set di Natale, questo è il luogo ideale.

19- Lillie’s Restaurant

New York a Natale-lillie's

Se invece preferisci un ristorante vero e proprio in cui mangiare, ma sempre rigorosamente a tema Natale, allora Lillie’s è il locale adatto a te.

Puoi prenotare il tavolo dal sito online o anche dalla pagina Instagram a qualsiasi orario del giorno. Il locale non ha troppi tavoli, ma l’atmosfera al suo interno è decisamente calda e fragorosa. Le hit natalizie si alternano con quelle tipiche del Pop, R’n’B e Hip Hop, e anche in questo caso pareti e soffitto sono decorati da decorazioni sfavillanti.

locali imperdibili a New York-lillie's

Il cibo poi, diciamolo, è buono. Vero, costa abbastanza, ma comunque in linea con la stragrande maggioranza dei ristoranti a New York. Noi abbiamo ordinato un drink a testa, mozzarella stick come antipasto e filetto di manzo con patate ad un prezzo totale da menu di 55$ a testa più tasse e mancia.

Questo se vai ad orario cena, ovvero dopo le 4, altrimenti potrai anche gustarti un afternoon tea o un pranzo spendendo meno, ma godendoti comunque il locale vittoriano addobbato per Natale.

20- AnnTremet

locali imperdibili a New York-anntremet

 

Dulcis in fundo con l’ultimo luogo (o meglio locale) dell’articolo. Anche questo è compreso nella lista dei 10 locali imperdibili a New York, ma lo includiamo anche qui perché è un must sotto le feste di Natale.

Devi sapere infatti che da AnnTremet puoi ordinare un afternoon tea completamente natalizio al costo di 52$ a persona. Un prezz alto, vero, ma considera che al suo interno sono comprese sia opzioni salate che dolci in abbondanza. Talmente tante che abbiamo dovuto portare a casa ciò che rimaneva in una doggybag e finirle nelle colazioni seguenti. Per cui il prezzo è sì alto, ma è come se includesse una merenda e due colazioni a testa (incluso té o cioccolata calda).

Ti assicuriamo però che il cibo è buonissimo e preparato a mano, oltre ad essere esteticamente favoloso. Le pasticcere sono bravissime a creare dolci a forma di pigna natalizia, renna, Babbo Natale e albero decorato.

post a comment