Top

L’anno scorso, quando avevamo lasciato Venezia sapevamo che c’erano ancora tanti luoghi che mancavano all’appello. Per questo abbiamo deciso di tornare una seconda volta quest’anno, in autunno, sfidando il meteo e andando a scovare altrettanti scorci fotogenici e significativi. Ecco che ora abbiamo raccolta abbastanza materiale per stilare uno dei nostri must: la mini guida sui luoghi instagrammabili a Venezia.

12 luoghi per la precisione. 12 location da urlo tra le quali, udite udite, ve ne sono alcune poco turistiche e inflazionate.

Scopri quali sono i luoghi instagrammabili a Venezia di cui stiamo parlando.

Luoghi instagrammabili a Venezia: i migliori 12

1- Ponte di Rialto

itinerario di tre giorni a venezia

 

Niente di più scontato, ma ovviamente il Ponte di Rialto rientra di diritto tra i luoghi instagrammabili a Venezia. Bada bene però, perché per scattare una foto memorabile ti consigliamo di aspettare l’arrivo di una o più gondole, così da renderla ancor più romantica.

Noi ci abbiamo messo circa 20 minuti, ma n’è valsa la pena assolutamente.

2- Scala Contarini del Bovolo

itinerario di tre giorni a venezia-scala-del-bovolo

Una location dove non dovresti avere molti problemi in fatto di turisti è la Scala Contarini del Bovolo.

Salendo sopra di essa e arrivando in cima, puoi osservare un panorama mozzafiato di Venezia dall’alto. Trova la giusta prospettiva e realizzerai foto fantastiche.

itinerario di tre giorni a venezia

3- Piazza San Marco

Un altro grande must tra i luoghi instagrammabili a Venezia è Piazza San Marco, una delle piazze più visitate d’Italia.

Proprio per questo motivo ti consigliamo di recarti all’alba in Piazza per i tuoi scatti. Solo in questo modo avrai la certezza di non avere turisti alle tue spalle o figure da rimuovere con Photoshop.

4- Lampioni di Piazza San Marco

Se invece non sei mattiniero, come noi, ma vuoi comunque un foto instagrammabile in piazza San Marco, puoi sempre optare per una foto appeso a un lampione con il Palazzo Ducale alle tue spalle.

Certo, dovrai attendere pazientemente il momento con meno persone dietro di te (e dovrai comunque lavorare con Photoshop), ma il risultato sarà ugualmente più che buono.

5- Ponte dei Sospiri

 

A pochi passi da piazza San Marco si trova un’altra location davvero fotogenica: il Ponte dei Sospiri, forse il Ponte più immortalato dai turisti in città.

Ed è proprio per questo motivo che scattare una foto in santa pace, anche in questo caso, sarà molto arduo, ma non impossibile.

Ad ogni modo, se ti sveglierai presto e di buona lena non avrei alcun tipo di problema.

6- Riva degli Schiavoni

luoghi instagrammabili a Venezia-riva-degli-schiavoni

Rimanendo sempre in zona laguna, davanti al Ponte dei Sospiri, puoi imbatterti in un altro dei luoghi instagrammabili a Venezia: Riva degli Schiavoni.

Da qui infatti c’è una visuale splendida della Giudecca in lontananza e, se sei fortunato, delle gondole ormeggiate a riva.

Un mix altamente fotogenico, reso perfetto se ci andrai ad orario tramonto, quando le sfumature del cielo sono rosacee e romantiche.

7- Ponte Chiodo

 

Eccoci alla settima location instagrammabile di Venezia. Questa volta ti portiamo al Ponte Chiodo, uno degli unici due ponti di Venezia privo di corrimano e balaustre.

E proprio per questo motivo è così fotogenico. Perché ci si può sedere sopra con le gambe a penzoloni, ottenendo foto alquanto particolari.

Non è una location così turistica, anche perché il Ponte Chiodo porta ad un vicolo cieco, e dunque è da tenere assolutamente in considerazione.

8- Libreria Acqua Alta

Da una location poco turistica ad una che ultimamente è a dir poco inflazionata. Parliamo della libreria più famosa di Venezia: Acqua Alta.

Qui la maggioranza delle persone entra non per acquistare un libro ma per scattare foto alle gondole che fungono da ripiani, o alle location esterne piene di libri antichi e impilati a formare una sorta di scala.

Immancabile la foto all’esterno, ma attenzione perché l’attesa può essere estenuante.

9- Calle Bragadin o Pinelli

luoghi instagrammabili a Venezia-calle-bragadin-o-pinelli

Proprio di fianco alla libreria Acqua Alta si trova uno scorcio davvero mozzafiato. Si tratta di Calle Bragadin o Pinelli, da cui si può vedere una biforcazione di canali con un palazzo nel mezzo.

Anche questo spot non è molto trafficato e secondo noi può essere molto interessante scattare delle belle foto.

10- Scorcio dietro all’Hotel Moisé

luoghi instagrammabili a Venezia-hotel-moise

 

Se però stai cercando lo scorcio più instagrammabile e anche poco conosciuto allora devi recarti dietro all’hotel Moisé.

Se segui le indicazioni da navigatore raggiungi l’hotel e poi girati a sinistra. Ti si aprirà davanti ai tuoi occhi una location da urlo.

Il nostro consiglio per una foto perfetta è di lasciare dondolare i piedi dal pontile e aspettare il momento giusto in cui passa una gondola (o più gondole).

11- Casa di Bepi a Burano

itinerario di tre giorni a venezia-burano

Tra i luoghi instagrammabili a Venezia ce n’è uno che in realtà si trova a Burano e che non è troppo turistico. Parliamo della Casa di Bepi, la casa più colorata di tutta Burano.

La sua facciata piena di tutti i colori possibili la rendono una location fantastica per scattare foto-cartolina uniche nel loro genere.

Essendo poi lontana dalle vie di negozi e ristoranti del paese non sarà troppo lunga l’attesa.

12- Fondamenta della Pescheria

Rimaniamo a Burano per presentarti l’ultimo tra i luoghi instagrammabili a Venezia: Fondamenta della Pescheria, ovvero la via che scorre lungo uno dei canali di Burano e che è piena zeppa di case di tutti i colori e tonalità, una di fianco all’altra.

Avrai davvero l’imbarazzo della scelta su quale prospettiva immortalare, ma in ogni caso cascherai in piedi, fidati.

post a comment