Top
Hong Kong Disneyland-castello

Da amanti del mondo Disney e dei parchi giochi, mentre eravamo ad Hong Kong, ne abbiamo approfittato per visitare in giornata anche Hong Kong Disneyland.

Questo è stato il nostro primo parco Disney in Asia, nonché quarto dei sei complessivi. Gli altri in cui siamo stati sono Disneyland Paris, DisneyWorld a Orlando e Disneyland a Los Angeles dei quali te ne abbiamo già parlato in articoli dedicati. All’appello ci mancano solo quelli a Tokyo e a Shanghai, nei quali contiamo però di andare entro i prossimi 3 anni.

Hong Kong Disneyland: tutto quello che devi sapere

Hong Kong Disneyland-ingresso

Esattamente come per i parchi Disney a Parigi e Orlando, ci teniamo anche in questo caso a scrivere un articolo specifico  dettagliato su Hong Kong Disneyland. In questo modo potrai usufruire di tutti i consigli necessari qualora volessi andarci in autonomia.

Cos’è Hong Kong Disneyland

Partiamo dunque dalle basi, ossia spiegandoti in cosa consiste nella pratica Hong Kong Disneyland. Questo è stato il primo parco targato Disney ad essere stato costruito in Cina nel 2005. Il parco a prima vista ricorda molto Disneyland Paris, sia come suddivisione di macro aree, sia come ambientazioni.

In realtà, esplorando dall’interno Hong Kong Disneyland ci siamo accorti subito che le differenze sostanziali sono diverse. Innanzitutto la zona di Frontierland qui non c’è, ma è stata sostituita da un’area simile che si chiama Grizzly Gulch. Inoltre, la grande novità del parco di Hong Kong riguarda l’area completamente a tema Frozen, ultimata a novembre 2023. Un’area enorme in cui è possibile camminare per la cittadina di Arendelle, realizzata in maniera incredibilmente simile al cartone, dove puoi anche gustare due dolci a tema Anna e Olaf davvero squisiti.

Hong Kong Disneyland-frozen

Hong Kong Disneyland-arendelle

Hong Kong Disneyland-gelato-frozen

In realtà, quest’area è in programma anche a Parigi e, secondo rumors, dovrebbe essere aperta al pubblico entro fine 2025. Nel caso dovremo tornarci per giudicare quale delle due è stata fatta meglio.

Ad ogni modo, Hong Kong Disneyland presenta un’altra importante caratteristica e riguarda il castello. Questo, infatti, è l’unico dei sei castelli che non è dedicato a una sola fiaba, ma presenta richiami di 12 diverse principesse Disney tra torri e merli. Non è facile aguzzare la vista e riconoscerli tutti, ma è sicuramente un modo divertente per passare il tempo.

Hong Kong Disneyland-castello

Quanti giorni stare a Hong Kong Disneyland

Pur essendo un parco Disney non troppo grande, Hong Kong Disneyland a nostro avviso merita di essere vissuto a pieno in due giorni pieni. Questo essenzialmente per un motivo: gli orari di apertura e di chiusura troppo limitanti.

Ci spieghiamo meglio. Normalmente i parchi Disney aprono intorno alle 8.30-9.00 e chiudono i battenti non prima delle 21-21.30, per dare la possibilità alle persone di fare quanti più giochi e attrazioni possibili in almeno 12 ore (a Orlando addirittura c’erano 14 ore a disposizione in alcuni giorni).

Ma ad Hong Kong Disneyland la musica è totalmente diversa. Le attrazioni aprono solitamente alle 10.30 e chiudono tutte alle 20.30 quando c’è lo spettacolo dei fuochi d’artificio. In questo modo si hanno a malapena 10 ore per fare tante attrazioni, vedere gli spettacoli, oltre a mangiare, andare in bagno e passare tanto tempo in fila.

Insomma, in sole 10 ore è davvero impossibile riuscire a fare tutto e bisogna dare la precedenza ad alcune attività, cosa che abbiamo noi, ad esempio, lasciando da parte i giochi che già esistono a Disneyland Paris e prediligendo quelli diversi e più caratteristici, così come per gli spettacoli.

In due giorni invece, quindi in 20 ore totali, si ha certamente la possibilità di esplorare più a fondo il parco. Potrai così salire su tutte le attrazioni e avere il tempo necessario di guardare con calma anche tutti gli spettacoli previsti. Magari avrai anche tempo per scattare delle foto con qualche personaggio Disney, cosa pressoché utopica con solo 10 ore a disposizione.

Vero è che noi siamo andati a gennaio, quando il parco ha gli orari più ridotti, ma in ogni caso oltre 11 ore di tempo non le avrai quasi mai durante l’anno.

Quanto costa l’ingresso a Hong Kong Disneyland

Analizziamo adesso i costi d’ingresso per il parco di Hong Kong Disneyland. Da questo punto di vista dobbiamo dire che i prezzi non sono eccessivamente alti, ma ci sembrano in linea con quelli di Parigi. Nello specifico i costi partono da 639HK$ per gli adulti (circa 75€) e 475HK$ per i bambini (56€), fino ad arrivare a costare nei giorni di punta 799HK$ per gli adulti (ovvero 95€) e 599HK$ (circa 70€). In media, quindi un biglietto di 1 giorno per entrare a Hong Kong Disneyland costerà circa 85€ per gli adulti e 63€ per i bambini (3-11 anni).

Diverso il discorso se acquisti un biglietto per 2 giorni al parco, invece che per uno soltanto. In questo caso, infatti, il costo sarà sempre il medesimo: 1068HK$ per gli adulti (circa 125€, ovvero 62,50€ al giorno) e 803HK$ per i bambini (circa 95€). Un risparmio evidente e, a nostro avviso, onesto se si considera che invece ad Orlando 125€ li spendi per un solo giorno di parco.

Ricorda però che se acquisti i biglietti per 2 giorni al parco dovrai scegliere il primo giorno sul sito/app e poi andare nuovamente nel parco entro 6 giorni dalla prima volta.

Per ottenere qualche sconto puoi monitorare il sito di Klook e guardare se i biglietti per Hong Kong Disneyland costano un po’ meno. A volte abbiamo notato che gli sconti ci sono e Klook è affidabile come piattaforma, perché è partner con Disney.

Hong Kong Disneyland-selfie

Come raggiungere il parco dal centro città

È arrivato il momento adesso di parlarti nel dettaglio di come arrivare ad Hong Kong Disneyland partendo dal centro città. Sì perché il parco divertimenti Disney si trova nello specifico sull’isola di Lantau, sempre sotto Hong Kong, ma non esattamente a due passi da quartieri come Wan Chai, Kowloon, Mong Kok o Tsim Sha Tsui.

Se parti dunque da uno di questi quartieri più famosi consigliamo caldamente di usare i mezzi, specialmente la metro. Dovrai prendere la linea arancione fino a Lai King e da qui cambiare e prendere la linea rosa che va esclusivamente a Disneyland e che ha alcuni dettagli a tema davvero niente male

Hong Kong Disneyland-minnie.

Noi siamo partiti da Wan Chai, e abbiamo preso la linea blu, rossa, arancione e infine quella rosa. Tanti cambi, è vero, ma comunque con fermate una di fronte all’altra e senza camminare mai più di 100 metri sottoterra. Ci abbiamo messo circa un’oretta ad arrivare al parco, per cui il nostro consiglio è di partire almeno 1.30h prima dell’apertura ufficiale delle attrazioni. Così avrai tempo sufficiente per stare in coda per il controllo zaini e per i biglietti d’ingresso senza intaccare l’orario canonico del parco.

Puoi anche decidere di raggiungere Hong Kong Disneyland in taxi se hai budget e non vuoi impiegarci troppo. In questo caso la corsa di sola andata costerà almeno 25€ e ci metterai la metà del tempo. Sicuramente se si è in 3-4 persone può convenire per ammortizzare il prezzo finale e dividerlo.

Un’altra opzione può essere quella di alloggiare in zona Lan King, così da essere comodo per l’entrata al parco senza doversi svegliare troppo presto. Questo però vuol dire cambiare alloggio durante il viaggio e può risultare scomodo.

Fastpass: costo e convenienza

Arriviamo ad un punto importante dell’articolo su Hong Kong Disneyland: il fastpass, ovvero il saltafila. In questo parco dobbiamo dire come premessa che non c’è un vero e proprio fastpass generale valido su tutte le attrazioni del parco. È possibile, però, acquistare due differenti tipologie di saltafila, chiamati Disney Premier Access.

Il primo costa 229HK$ (27€) e comprende l’accesso prioritario a 3 attrazioni a scelta tra le seguenti:

  • Big Grizzly Mountain Runaway Mine Cars
  • Ant-Man and The Wasp: Nano Battle!
  • Mystic Manor
  • Iron Man Experience
  • “it’s a small world”

Il secondo, invece, costa 529HK$ (62€) e comprende l’accesso prioritario a tutte le 8 attrazioni seguenti (una volta soltanto ciascuna):

  • Big Grizzly Mountain Runaway Mine Cars
  • Ant-Man and The Wasp: Nano Battle!
  • Mystic Manor
  • Iron Man Experience
  • “it’s a small world”
  • The Many Adventures of Winnie the Pooh
  • Hyperspace Mountain
  • Mickey’s PhilharMagic

Come puoi vedere, in nessuno dei due fastpass sono incluse le attrazioni del mondo di Frozen o di Toy Story. Se vuoi l’accesso prioritario in queste o in quelle citate prima puoi comunque decidere di acquistare il fastpass singolo sulle attrazioni che ti interessano. Il costo medio è di 119HK$ (14€).

A nostro avviso il Disney Premier Access conviene acquistarlo solo se si ha in mente di passare una sola giornata a Disneyland. Altrimenti ne puoi fare tranquillamente a meno, dato che due giornate bastano sicuramente per tutte le attrazioni. Sennò puoi anche battezzare 1-2 attrazioni con almeno 60-70 minuti di fila e spendere i soldi per il fastpass singolo. Noi abbiamo fatto così con le due attrazioni di Frozen per esempio.

Hong Kong Disneyland-attrazione-frozen

Attrazioni e spettacoli: cosa non perdere

Giungiamo infine al capitolo attrazioni e spettacoli, che è sicuramente interessante per capire il confronto anche con altri parchi Disney. Come detto in precedenza, Hong Kong Disneyland è molto simile come impostazione a quello di Parigi. Ciò significa che anche le attrazioni presenti al suo interno sono per la maggior parte identiche a quelle del parco europeo.

Hong Kong Disneyland-lampada

Attrazioni diverse da Disneyland Paris da provare

Per questo motivo noi abbiamo preferito dare la priorità alle attrazioni che a Parigi al momento non sono presenti, così da poter provare qualcosa di nuovo e di innovativo. Tra queste attrazioni quelle che consigliamo sono:

  • Ant-Man and the Wasp: Nano Battle!: ovvero il classico gioco perfetto da fare 1 vs 1 in cui bisogna sparare a dei bersagli e vince chi totalizza più punti.
  • Big Grizzly Mountain Runaway Mine Cars: montagna russa simile al Big Thunder Mountain di Parigi con livelli simili di adrenalina e con un’ambientazione simile in fin dei conti
  • Mystic Manor: è in sostanza un gioco con carrozze mobili in stile Ratatouille, ma senza il 3D. Molto carina l’ambientazione, anche se noi preferiamo la classica Casa dei fantasmi di Parigi
  • Fairy Tale Forest: ricalca il labirinto di Alice a Parigi, ma senza focus su una fiaba in particolare, piuttosto concentrandosi con richiami qua e là di alcuni cartoni Disney. Molto carina l’idea anche se non grandissimo il labirinto
  • Frozen Ever After: indubbiamente l’attrazione più bella tra quelle esclusive del parco. Completamente a tema Frozen, con tutti i personaggi del cartone e con un colpo di scena bellissimo
  • Wandering Oaken’s Sliding Sleights: una montagna russa adrenalinica, sì, ma veramente cortissima. La durata è di meno di un minuto effettivo e considerando che il tempio medio in coda è di 70 minuti non crediamo ne valga molto la pena onestamente

Spettacoli da vedere

Anche per quanto riguarda gli spettacoli all’interno del parco ce ne sono alcuni che secondo noi meritano sicuramente di essere visti. Ecco i nostri preferiti:

  • Mickey and the Wandrous Book: tramite un libro gigantesco si ripercorrono le colonne sonore più iconiche dei cartoni Disney, con interpreti in costume dal vivo
  • Moana: A Homecoming Celebration: Uno show all’aria aperta in cui si cantano le canzoni del celebre cartone tutti insieme (sconsigliato nelle giornate più calde a causa dei pochi posti all’ombra disponibili)
  • Festival of The Lion King: uno show presente in altri parchi Disney, ma sempre emozionante e con tantissimi cantanti e ballerini vestiti a tema. Menzione speciale anche per le scenografie davvero imponenti e ben realizzate
  • Spettacolo finale “Momentous”: il classico show dei fuochi d’artificio davanti al castello, in cui si ripercorrono i classici che hanno fatto la storia della Disney. Dura 10 minuti, ma se vuoi assicurarti i posti migliori devi recarti di fronte al castello almeno 1 ora prima che inizi. Noi consigliamo di vederlo dalla Main Street, così da essere già pronto per andare verso l’uscita una volta terminato

Hong Kong Disneyland-spettacolo

post a comment