Top

Chi non ha mai sognato di festeggiare il compleanno a New York? La città dove ogni sogno può diventare realtà. Per i miei 25 anni non volevo dare un freno ai miei sogni, ed è stato proprio a mezzanotte di quel 17 Maggio 2017 che ho aperto gli occhi e ho realizzato di essere esattamente nel posto in cui volevo essere: New York.

Sentivo di poter fare qualsiasi cosa, come fossi la protagonista di un film. E infatti tutto iniziò con una scatolina azzurra….

Festeggiare il compleanno a New York: come farlo in grande

Fare colazione con un cupcake gigante da Magnolia Bakery

Festeggiare il compleanno a New York significa innanzitutto abolire qualsiasi tipo di dieta. Quindi iniziate subito col piede giusto entrando in uno dei tanti Magnolia Bakery e assaggiando il più grande, rosa, zuccherato cupcake della città.

Magnolia Bakery è un’istituzione a New York per gli amanti dei dolci (e forse ve lo ricorderete in Sex and The City): centinaia di cupcakes, torte, merighe, e dolci, vengono preparati ogni mattina, e decorati in mille modi diversi.

Ah, e ovviamente non dimenticatevi di comprare anche una candelina, perché il vostro cupcake lo mangerete davanti ad un posto molto speciale…

festeggiare il compleanno a New York

Fare ‘Colazione da Tiffany’

E’ il momento di trasformarvi davvero nella protagonista di un film, per festeggiare il compleanno a New York come si deve. Come una moderna Audrey Hepburn, recatevi davanti alle maestose vetrine del più famoso negozio Tiffany del mondo, quello sulla Fifth Avenue. Davanti ad un tripudio di azzurro e decine di brillanti, soffiate la vostra candelina e non dimenticatevi di esprimere un super desiderio!

festeggiare il compleanno a New York

Poi, se siete coraggiose, potete anche entrare nel negozio: non fatevi spaventare dai prezzi. Salite al terzo piano, dove troverete gioielli in argento alla portata di tutti. E se avete un fidanzato, è il momento di fare gli occhi dolci (con Lorenzo ha funzionato).

festeggiare il compleanno a New York

 

 

Fare merenda col Cappellaio Matto da ‘Alice’s Tea Cup’

Dopo esservi trasformate nella protagonista di un film, adesso è il momento di realizzare un alto vostro sogno d’infanzia: catapultarvi a tavola con Alice e il Cappellaio Matto nel Paese delle Meraviglie.

Alice’s Tea Cup è in assoluto il mio posto preferito a New York (di cui vi avevo già parlato in questo post), perché l’atmosfera che si respira qui ricorda davvero un film Disney.

festeggiare il compleanno a New York

L’ideale è andarci verso le 17.00 per assaggiare uno dei loro mille, accompagnati da un’alzatina di pasticcini, biscotti, scones, panini farciti, e torte.

festeggiare il compleanno a New York

Pellegrinare verso la casa di Carrie Bradshaw

Dai cartoni passiamo alle serie tv: sei a New York e sei fan di Sex and The City, non puoi non andare davanti alla mecca sacra per eccellenza, ovvero la casa di Carrie Bradshaw.

Si trova nel quartiere Greenwich Village, e probabilmente negli orari di punta è più affollata che l’Empire State Building. Tutte noi abbiamo sognato sederci su quei gradini in cui Carrie aspettava Mr Big: purtroppo davanti al palazzo c’è una recinzione, ma è comunque possibile fare una foto seduti sui primi due gradini.

festeggiare il compleanno a New York

 

 

Concludere la serata con una cena vista grattacieli al The View

A New York l’impossibile non esiste. E non potrei pensare ad un modo migliore per festeggiare il compleanno a New York se non con una cena al 48esimo piano in un ristorante ‘girevole’. Ebbene sì, al The View potrai cenare letteralmente con vista sull’intero skyline di New York, poiché la sala del ristorante ruota lentamente su stessa, permettendoti di avere una visuale a 360° gradi.

festeggiare il compleanno a New York

festeggiare il compleanno a New York

festeggiare il compleanno a New York

festeggiare il compleanno a New York

Rientrerai a casa chiedendoti se hai vissuto un sogno o se era tutto vero. A volte la realtà supera persino la fantasia.

post a comment