Top
Africa

Se pensavi che avessimo già dormito negli alloggi più strani e particolari non hai visto ancora niente. Uno dei soggiorni più pazzi e meravigliosi che abbiamo mai avuto è stato dormire in un faro in Irlanda, precisamente al Fanad Lighthouse. In questo articolo ti vogliamo raccontare la nostra personale esperienza e svelarti come prenotare un soggiorno indimenticabile a pochi passi dall'Oceano.

Italia

Un favoloso weekend in un antico castello situato tra le valli di Gubbio. Il Castello di Petroia è una vera oasi di pace e tranquillità. Qui, immersi in un'atmosfera autentica e antica, puoi vivere un sogno: dormire in un castello e passare le giornate come un vero Signore (o, nel mio caso, Principessa). Tra i vari alloggi particolari che abbiamo provato finora, dormire in un castello ci mancava. Così, per il mio compleanno, Lorenzo mi ha sorpreso con un weekend all'insegna della favola che avevo sempre sognato. Questo edificio medievale, tra Perugia e Gubbio, ti conquisterà con stanze uniche e il fascino dei tempi passati. Un soggiorno qui sarà sicuramente indimenticabile!

La nostra avventura irlandese è cominciata nel migliore dei modi, quando siamo stati ospitati per una notte nell'hotel più bello ed accogliente di tutto l'on the road: Kinsale Hotel & Spa, l'hotel che unisce il lusso al relax. Qui il nostro soggiorno, seppur breve (dato che ci siamo stati solo una notte), è stato alquanto gratificante e confortevole, complice una camera mozzafiato e un'atmosfera incantata.

Il primo articolo del nostro ultimo viaggio on the road in Irlanda lo dedichiamo ad un hotel molto particolare e che ti suggeriamo calorosamente se non sai dove dormire a Limerick: The Bedford Townhouse & Cafè. Un fantastico hotel che ci ha gentilmente ospitato per una notte nella nostra quarta tappa dell'on the road irlandese. Ecco perché ci ha fatto entusiasmare così tanto.

Africa

Visitare le isole Lofoten e dormire in un rorbu rende il tutto un'esperienza ancora più straordinaria. Ma che cos'è un rorbu? Le capanne in legno dai colori vivaci delle isole Lofoten (chiamate appunto rorbuer al plurale, o rorbu al singolare) sono intrise di tradizione, poiché una volta ospitavano decine di pescatori incalliti che pellegrinavano verso le zone di pesca del merluzzo più fertili del mondo. La pesca è ancora alla base di tutti gli insediamenti umani alle Lofoten, ma a partire dagli anni '60 alcuni rorbuer sono stati trasformati in alloggi per viaggiatori. Durante il nostro on the road tra le isole Lofoten noi ci siamo stati, e abbiamo raccolto la nostra esperienza in questo articolo.

Africa

Come in una fiaba, ci ritroviamo a guidare nel deserto scenico della Giordania. I suoi paesaggi ocra mozzafiato hanno fatto da palcoscenico per Lawrence d'Arabia e The Martian. Ad un'ora da Petra, il deserto del Wadi Rum è classificato come sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO. E quindi, quale occasione migliore per dormire in una bolla nel deserto? Tra i vari campeggi che Wadi Rum ospita, noi abbiamo scelto il Mazayen Rum Camp, che offre un'esperienza unica per osservare le stelle con il massimo comfort. Trascorrere la notte in una bolla in mezzo al deserto al Mazayen Rum Camp è stata un'esperienza diversa dalle altre. Un luogo degno di Instagram che ti fa sentire come se stessi dormendo su un altro pianeta. Nessun tipico "lusso" come il servizio in camera, una piscina o un centro benessere, quindi non aspettatevi un servizio a 5 stelle. Il Mazayen Rum Camp è stato senza dubbio uno dei nostri soggiorni più insoliti.

Africa

I sogni sono fatti per essere realizzati e, dopo essere riusciti a dormire tra i Sassi di Matera, in questo 2019 siamo anche riusciti a coronare un nostro altro grande desiderio: dormire in un igloo in Austria. Per una notte abbiamo dormito proprio come dei veri eschimesi e questo è il racconto di come è andata la nostra esperienza. Un'avventura che ricorderemo a lungo e che secondo noi almeno una volta nella vita va provata, anche se, come ti spiegheremo più avanti, non ha certo un costo facilmente accessibile.