Top
Regno Unito

Belfast, capitale dell'Irlanda del Nord, è stata la penultima tappa del nostro OTR in Irlanda e non potevamo tralasciare un post sulle migliori cose da vedere a Belfast in un giorno. Sì, perché a discapito di quello che si può pensare, Belfast non è una città enorme e, se ci si mette d'impegno, è possibile visitare le attrazioni principali della città anche in 24 ore. In questo articolo abbiamo raccolto in particolare le 7 attività che dovrebbero rientrare in ogni itinerario per esplorare la città. Anche se non tutte ci hanno stupito come ci aspettavamo.

Regno Unito

Un'altra tappa del nostro on the road in Irlanda è stata Derry. Prima di tutto, come chiamarla? Derry o Londonderry? Bene, se sei un nazionalista (tipicamente la comunità cattolica) è Derry, e se sei un unionista (tipicamente la comunità protestante, che vuole mantenere i legami con il Regno Unito) è Londonderry. I murales di Derry sono ciò che più rappresenta meglio questa dualità politica e sanguinosa. Sebbene il nome ufficiale sia Londonderry, in origine era chiamata semplicemente Derry, da una vecchia parola irlandese che significa ‘quercia’, che è il simbolo della città. Fu in seguito cambiato quando un gruppo di coloni provenienti dall'Inghilterra e dalla Scozia arrivò all'inizio del XVII secolo. Questa città irlandese riflette in larga misura la divisione tra cattolici e protestanti: la politica irlandese è eccezionalmente complessa e difficile da capire. Per questo, molti artisti hanno pensato di riflettere i loro malumori e battaglie a riguardo in molteplici murales di Derry sparsi nel quartiere di Bogside. Vediamoli assieme!

Regno Unito

Se avete già visto Londra milioni di volte o semplicemente se la prima volta non l’avete amata, come noi, è il momento di rivalutarla e scoprire nuovi angoli tramite il nostro itinerario estivo di 2 giorni a Londra. La nostra prima volta a Londra insieme risale a Maggio 2017, e nei nostri ricordi questa città sicuramente non si era guadagnata il primo posto, anzi. Troppo grigia, troppo austera, e poi gli inglesi – sempre così rumorosi e ‘caciari’ – non contribuivano di certo ad alzare il suo punteggio nella nostra classifica immaginaria delle città più belle al mondo. Quest’anno, complice un concerto, capita che a fine Giugno ci ritorniamo. E tutto si ribalta. Forse saranno stati i due giorni di sole splendente e 25 gradi, forse sarà stata l’estate ed i milioni di fiori che decoravano gli edifici della città. O forse sarà stato che la seconda volta guardi sempre le cose da un’altra prospettiva.

Italia

Sempre più spesso, in Italia, i ragazzi liceali o universitari scelgono come tipologia di viaggio estivo l'Inghilterra. Non solo per esplorare e visitare le città dell'isola, ma anche e soprattutto per imparare o migliorare il proprio inglese. È esattamente il caso di Lorenzo, 25 anni, che l'anno scorso è partito da Bologna alla volta del Regno Unito con una sola missione: imparare l'inglese a Brighton, unendo però anche un po' di sano divertimento. L'abbiamo intervistato per voi ed ecco come è andata la sua esperienza in terra inglese.

Regno Unito

Viaggiare non significa solo vedere nuovi posti o culture. Significa soprattutto vivere esperienze fuori dall’ordinario. Un’esperienza a cui tenevo particolarmente e che tenevo chiusa nel cassetto risale alla mia infanzia, quando impazzivo guardando e riguardando il cartone animato Disney "Il Re Leone”, il mio preferito in assoluto. Diventata grande, il sogno è diventato concreto grazie al musical Il Re Leone a Londra. Forse il più famoso dei musical teatrali, con le straordinarie musiche di Elton John. E la prima cosa che io e Lorenzo abbiamo fatto una volta arrivati a Londra è stata recarci al Lyceum Theatre e goderci questo meraviglioso spettacolo dal vivo.

Regno Unito

Chi non ha mai sognato di visitare almeno per un giorno tutti i magici luoghi del mondo di Harry Potter? Sia io che Lorenzo siamo entrambi fan della saga, sin dalla nostra infanzia. Infatti, siamo cresciuti in mezzo ai libri di J.K.Rowling, tra magie, incantesimi, lutti, guerre, risate. Quando poi hanno iniziato a trasformare l’astratto in concreto, attraverso i film, abbiamo potuto associare i luoghi dei libri con luoghi davvero esistenti, anche se solo sul set. E questo è stato uno dei motivi che ci ha spinto a partire per Londra a Maggio 2017, per visitare gli Harry Potter Warner Bros Studios. Ovvero, dove l’intera saga cinematografica è stata girata, da Hogwarts sino alla Foresta Proibita. Ma non solo. E’ stata la casa per 10 anni di troupe, attori, registi, tecnici, tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di una delle storie più magiche al mondo.

Regno Unito

Anche nella vastità di Londra, io e Sara abbiamo trovato un luogo davvero unico nel suo genere: l'ABQ London, il pub a tema Breaking Bad. Per chi non la conoscesse, Breaking Bad è una serie tv andata in onda dal 2008 fino al 2013. Il protagonista è Walter White, un professore di chimica affetto da cancro che diventa cuoco di metanfetamine per pagarsi le cure. Essendo la mia serie tv preferita, ho convinto (o meglio, ho trascinato) Sara a provare questo pub speciale ed è stata un'esperienza indimenticabile.