Top

Durante i 5 giorni in Polonia, abbiamo voluto spendere una giornata per visitare le miniere di sale, in particolare il percorso minerario a Cracovia. Queste miniere sono state utilizzate sin dal 1200 fino al 2002 per l'estrazione del sale, e da circa 30 anni hanno ottenuto il riconoscimento dall'UNESCO come patrimonio. Noi abbiamo preferito di gran lunga il percorso minerario, piuttosto che quello turistico, ed è per questo che parlerò solo del nostro viaggio sottoterra vestiti come veri e propri minatori, e non solo come turisti.

Il principale motivo del nostro soggiorno a Cracovia ha sicuramente riguardato la visita ai campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Una parte importante e fondamentale di storia che da sempre ci ha colpito e ci ha spinto ad andare a vedere con i nostri occhi i luoghi di quegli orrori. Qui furono uccisi, torturati e sterminati più di 6 milioni di ebrei, zingari, polacchi, ribelli politici. Finché lo si studia sui libri, non ci si dà davvero l’importanza che merita. Ma quando ti ritrovi a “passeggiare” per camere a gas e forni crematori, comprendi fino in fondo che la libertà non deve essere una scelta ma un diritto. Per questo consigliamo vivamente di visitare questi luoghi. Nessun libro o documentario potranno mai sostituire le emozioni, la tristezza, l’oscurità che emanano le pareti di questi luoghi.