Top
Norvegia

Nella Norvegia settentrionale, Tromsø è una città che non può essere paragonata a nessun'altra in Europa. In alto nel circolo polare artico, la città si trova sull'isola di Tromsøya, circondata da montagne proibitive come il famoso Tromsdalstinden. Sia d'estate che d'inverno, Tromsø è ricca di attività ed escursioni, ma nell'articolo di oggi ci concentreremo su cosa fare a Tromsø in inverno. In inverno Tromsø è il posto dove venire se vuoi vedere l'aurora boreale: ci sono decine di guide e tour operator che ti aiutano a vedere e fotografare l'aurora. In quel periodo dell'anno, Tromsø è nel bel mezzo della notte polare, ben lontana dall'estate in cui la città ottiene due mesi interi di sole di mezzanotte. Sarai tentato di dedicare tutto il tuo tempo ad escursioni che testimoniano questi fenomeni, attraversando i fiordi e avvistando le balene. Ma quando sei in città, Tromsø ha una personalità giovane e amante del divertimento, con bar e discoteche in abbondanza nel suo centro. Dopo le migliori attività da fare alle isole Lofoten, scopriamo assieme cosa fare a Tromsø in inverno!

Norvegia

Sapevamo che le isole Lofoten in Norvegia ci avrebbero regalato scorci mozzafiato e paesaggi incantati, ma non immaginavamo fino a che punto. La neve, infatti, è stato l'ingrediente fondamentale per rendere le Lofoten un luogo ancora più magico del previsto. Abbiamo voluto così racchiudere in questo post i 10 luoghi più instagrammabili delle isole Lofoten. Quei luoghi che chiunque visiti questo arcipelago di isole, sia in estate che in inverno, dovrebbe vedere almeno una volta. Sia chiaro, non perché sono luoghi da postare su Instagram a tutti i costi, ma semplicemente perché sono secondo noi i più fotogenici in assoluto.

Norvegia

Visitare le isole Lofoten e dormire in un rorbu rende il tutto un'esperienza ancora più straordinaria. Ma che cos'è un rorbu? Le capanne in legno dai colori vivaci delle isole Lofoten (chiamate appunto rorbuer al plurale, o rorbu al singolare) sono intrise di tradizione, poiché una volta ospitavano decine di pescatori incalliti che pellegrinavano verso le zone di pesca del merluzzo più fertili del mondo. La pesca è ancora alla base di tutti gli insediamenti umani alle Lofoten, ma a partire dagli anni '60 alcuni rorbuer sono stati trasformati in alloggi per viaggiatori. Durante il nostro on the road tra le isole Lofoten noi ci siamo stati, e abbiamo raccolto la nostra esperienza in questo articolo.

Norvegia

Le isole Lofoten erano un altro importante pallino della nostra lista dei 100 luoghi da vedere prima di morire e, grazie al regalo di Sara per il mio compleanno, siamo riusciti a spuntare anche questa casella dall'elenco. Quest'arcipelago di isole risultano indubbiamente più turistiche d'estate, quando il clima è più agevole, ma in 4 giorni abbiamo comunque capito cosa fare alle Lofoten in inverno, quando neve e ghiaccio aiutano a creare scenari pazzeschi.

Austria

L'ultimo giorno della nostra fuga in Austria abbiamo lasciato l'Inntalerhof Hotel con un velo di amarezza, perché si concludeva una tre giorni sulla neve fantastica, lontano da Tesi di Laurea, televisione e i problemi quotidiani. Nel tragitto per tornare a Bologna, però, ci è venuta in mente una soluzione per non terminare subito la vacanza e prolungare il rientro a casa: passare una giornata a Innsbruck. Sara non l'aveva mai vista ed io la visitai ormai 8 anni fa, per cui era giunto il momento di una rinfrescata, anche solo per poche ore. Ecco quindi alcuni consigli per chi si trova in Austria e vuol sapere cosa fare a Innsbruck in un giorno.

Austria

I sogni sono fatti per essere realizzati e, dopo essere riusciti a dormire tra i Sassi di Matera, in questo 2019 siamo anche riusciti a coronare un nostro altro grande desiderio: dormire in un igloo in Austria. Per una notte abbiamo dormito proprio come dei veri eschimesi e questo è il racconto di come è andata la nostra esperienza. Un'avventura che ricorderemo a lungo e che secondo noi almeno una volta nella vita va provata, anche se, come ti spiegheremo più avanti, non ha certo un costo facilmente accessibile.

Germania

È giunto finalmente il momento per me di parlare di un luogo a cui sono particolarmente affezionato sin da bambino. Non è una metropoli, non è una meraviglia naturale né un’incredibile spiaggia. Sto parlando di Europa Park, il parco divertimenti con più montagne russe d’Europa. Questo parco giochi, situato a Rust in Germania e al confine con la Francia, è il luogo in cui sono stato per ben 6 volte assieme ai miei genitori durante le nostre traversate in macchina nel centro Europa, da quando avevo 6 anni fino ai 13. È il luogo in cui mi ero ripromesso di tornare da più grande, magari con una persona speciale affianco. Quel momento si è presentato proprio durante il nostro on the road in Alsazia. Così, dopo aver visto gli strepitosi mercatini di Natale di Strasburgo, Colmar e Riquewihr, abbiamo deciso di fermarci una notte anche a Rust, così che potessi portare Sara nel mio parco giochi preferito in assoluto: Europa Park.