Top
Slovenia

Ricca di splendidi paesaggi e natura incontaminata, la Slovenia è ultimamente diventata famosa anche per un nuovo tipo di viaggio: quello eco-friendly. Noi abbiamo voluto abbracciare questa nuova tipologia di turismo durante la nostra visita al lago di Bled, alloggiando in una location all'aria aperta: il Glamping. Un posto così magico non lo avevamo ancora trovato, nonostante molti viaggi fatti. Il Glamping sul lago di Bled è un’esperienza unica ed imperdibile. Vediamo nei dettagli di cosa si tratta.

Belgio

La nostra breve fuga a Bruxelles è avvenuta per caso, non programmata. Abbiamo deciso di partire infatti solo una settimana prima, trovando un’offerta super conveniente di Ryanair in cui proponeva voli in alcuni capitali Europee a soli 19.99€. Come non approfittarne? Ecco quindi il nostro suggerimento di itinerario su cosa vedere a Bruxelles in tre giorni. Siamo stati a Bruxelles solo tre giorni, ma ci sono bastati per innamorarci di questa città dal fascino antico. Molte cose da fare le avevamo programmate prima di partire, invece molte altre le abbiamo scoperte sul momento. Piccole meraviglie nascoste che non così spesso si trovano su guide o libri.

Regno Unito

Viaggiare non significa solo vedere nuovi posti o culture. Significa soprattutto vivere esperienze fuori dall’ordinario. Un’esperienza a cui tenevo particolarmente e che tenevo chiusa nel cassetto risale alla mia infanzia, quando impazzivo guardando e riguardando il cartone animato Disney "Il Re Leone”, il mio preferito in assoluto. Diventata grande, il sogno è diventato concreto grazie al musical Il Re Leone a Londra. Forse il più famoso dei musical teatrali, con le straordinarie musiche di Elton John. E la prima cosa che io e Lorenzo abbiamo fatto una volta arrivati a Londra è stata recarci al Lyceum Theatre e goderci questo meraviglioso spettacolo dal vivo.

Regno Unito

Chi non ha mai sognato di visitare almeno per un giorno tutti i magici luoghi del mondo di Harry Potter? Sia io che Lorenzo siamo entrambi fan della saga, sin dalla nostra infanzia. Infatti, siamo cresciuti in mezzo ai libri di J.K.Rowling, tra magie, incantesimi, lutti, guerre, risate. Quando poi hanno iniziato a trasformare l’astratto in concreto, attraverso i film, abbiamo potuto associare i luoghi dei libri con luoghi davvero esistenti, anche se solo sul set. E questo è stato uno dei motivi che ci ha spinto a partire per Londra a Maggio 2017, per visitare gli Harry Potter Warner Bros Studios. Ovvero, dove l’intera saga cinematografica è stata girata, da Hogwarts sino alla Foresta Proibita. Ma non solo. E’ stata la casa per 10 anni di troupe, attori, registi, tecnici, tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di una delle storie più magiche al mondo.

Regno Unito

L'intervista di questo mese è dedicata a tutti coloro che sognano un futuro lavorativo all'estero, in cerca di prospettive migliori, ma non hanno il coraggio di buttarsi. Una che invece "si è buttata" è Fabiola, 23 anni, studentessa universitaria di Bologna, che ha trascorso un'intera estate in Inghilterra, col sogno di fare un'esperienza lavorativa a Londra. Ci ha raccontato come si è trovata, e soprattutto ci ha rivelato qualche trucchetto importante su come affrontare al meglio i colloqui all'estero.

Liguria

L’idea di alloggiare in un hotel vi annoia, ma non volete rinunciare a partire? La soluzione esiste, e si chiama Albergo Diffuso. Una delle nostre attività preferite è quella di scovare posti insoliti e fuori dall’ordinario dove soggiornare. Per questo, la nostra scelta per due giorni all’avventura è ricaduta sull’ albergo diffuso Muntaecara, ad Apricale (Liguria). La sorpresa più grande è stata alloggiare in un hotel particolare in un posto ancora più surreale, fuori dal tempo e dallo spazio.

Campania

Quando diciamo Capri pensiamo subito, oltre che al mare e alla moda, al cibo. Il cibo della Campania ha contribuito a rendere famosa l’Italia all’estero, simbolo inequivocabile del nostro paese. Quindi, le aspettative culinarie quando si va in vacanza a Capri sono abbastanza elevate. Durante il mio soggiorno in quest’isola con le mie amiche Barbara e Giulia, ho potuto provare diverse cucine, ristoranti, locali, specialità, a diversi prezzi. A volte sono rimasta estasiata, e altre volte non tutto ciò che ho assaggiato è stato di mio gradimento. Se volete evitare fregature ed andare a colpo sicuro, ho stilato per voi una classifica dei top e flop dei ristoranti a Capri.

Tra i migliori souvenir da acquistare alla fine di un viaggio, ci sono certamente i charms Pandora. Un brand ormai famoso in tutto il mondo, un successo basato su bracciali personalizzabili e tantissimi ciondoli (charms) a tema. Se avete già acquistato uno di questi bracciali e non sapete come riempirlo, il tema portante della vostra personalizzazione potrebbe essere proprio il viaggio. Ogni città, ogni paese, ogni cultura ha dei punti di riferimento, dei prodotti tipici, monumenti o pezzi di storia che puoi trovare solo lì. Ogni viaggio ti lascia un ricordo, e quel ricordo può diventare concreto tramite un charm viaggio Pandora. Charms dedicati a chi come noi è sempre in partenza. Il mio bracciale Pandora ormai è pieno, e presto dovrò iniziarne un altro, ma vediamo quali sono gli charms viaggio Pandora che ho deciso di abbinare ad ogni tappa visitata.

Se ti stai chiedendo"Come viaggiare gratis nel mondo?" abbiamo finalmente la risposta per te. Questa è la domanda che moltissimi di noi si pongono quotidianamente, sentendo il desiderio di viaggiare ma avendo poco budget disponibile. Molto spesso questa domanda cade nel vuoto, ma oggi finalmente una risposta valida ce la abbiamo: Workaway. Vediamo assieme come viaggiare gratis nel mondo con Workaway.

Polonia

Il principale motivo del nostro soggiorno a Cracovia ha sicuramente riguardato la visita ai campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Una parte importante e fondamentale di storia che da sempre ci ha colpito e ci ha spinto ad andare a vedere con i nostri occhi i luoghi di quegli orrori. Qui furono uccisi, torturati e sterminati più di 6 milioni di ebrei, zingari, polacchi, ribelli politici. Finché lo si studia sui libri, non ci si dà davvero l’importanza che merita. Ma quando ti ritrovi a “passeggiare” per camere a gas e forni crematori, comprendi fino in fondo che la libertà non deve essere una scelta ma un diritto. Per questo consigliamo vivamente di visitare questi luoghi. Nessun libro o documentario potranno mai sostituire le emozioni, la tristezza, l’oscurità che emanano le pareti di questi luoghi.