Top
Italia

Da bravi bolognesi, una delle cose di cui andiamo più fieri in assoluto è la qualità del cibo nella nostra città. I ristoranti tipici a Bologna dove puoi assaggiare piatti tradizionali squisiti abbondano ed è facile avere l'imbarazzo della scelta. Non siamo soliti andare al ristorante a mangiare piatti della tradizione, perché preferiamo quelli cucinati in casa da noi, o dai nostri genitori (ma soprattutto nonne), però ogni tanto facciamo qualche eccezione. In questi casi andiamo sul sicuro, puntando su locali in cui andiamo da anni e che raramente ci hanno deluso. Ecco la selezione dei 10 migliori ristoranti tipici a Bologna. Ovviamente secondo i nostri personali gusti.

Scozia

Una delle domande legittime che ci siamo posti prima di partire per il Brasile è stata "Cosa fare in Amazzonia?". Dato che molti nostri lettori e follower ci hanno fatto questa domanda, abbiamo voluto  raccogliere tutti i suggerimenti su cosa vedere in Amazzonia. 4 giorni sono la base minima secondo noi per esplorare al meglio la foresta amazzonica e per concedersi alcune attività. Tra queste ecco le 10 esperienze che consigliamo vivamente di provare per un viaggio simile.

Come vestirsi a Natale? E a Capodanno? E per la Vigilia? Il periodo natalizio crea confusione in qualsiasi guardaroba femminile. Con una concentrazione innaturalmente alta di eventi sociali e il desiderio di ‘splendere’ più di quanto facciamo durante il resto dell'anno, non sorprende affatto che ci manchi l'ispirazione per la creazione di così tanti outfit. Dal cocktail al lavoro al party di Natale, dallo shopping natalizio a Capodanno: prendi spunto da queste 10 idee per risolvere il grande dilemma di come vestirsi a Natale. Se vuoi anche qualche idea sui migliori mercatini di Natale d'Europa, dai uno sguardo alla nostra guida ai mercatini di Natale di Colmar!

Scozia

Di alloggi insoliti e soggiorni particolari ne abbiamo provati tanti in più di due anni di blog, ma dormire nella foresta amazzonica è di certo l'esperienza più folle e selvaggia che abbiamo mai fatto. Durante i nostri 4 giorni in Amazzonia ci siamo voluti mettere in gioco al 100% e quando Joshua di Joshua's Amazon Expeditions ci ha proposto di dormire nella foresta amazzonica per una notte non ci abbiamo pensato due volte. La risposta immediata è stata: "Of course Joshua!". Per noi sarebbe stata la ciliegina sulla torta di un'avventura incredibile, che sognavamo entrambi fin da piccoli. Ma ovviamente una cosa è essere immaginarsi come sarà l'esperienza, e un conto è viverla. In questo post ti racconteremo tutti i particolari e le emozioni che abbiamo provato nelle 24 ore più pazze e selvagge della nostra vita.

Scozia

Parlando di viaggi nel Regno Unito il pensiero va subito a Londra, alla grande metropoli britannica, la città cosmopolita per eccellenza. Abbiamo in mente una precisa atmosfera metropolitana di strade brulicanti, di turisti e di impiegati della City, le luci di Piccadilly Circus, i quartieri multietnici, la varietà di lingue e di dialetti, le ultime tendenze della moda e del lifestyle, i locali più incredibili d’Europa. Vi è tuttavia anche un’altra Inghilterra, molto diversa, ma non per questo meno affascinante. Ancora oggi infatti si può vivere il sud dell’Inghilterra a pieno, con i piccoli paesini di origine medievale e i suoi castelli, le scogliere irte sul mare tempestoso e le dolci colline verdi.

Italia

Se ti capita di avere una giornata libera e di volerla impiegare per visitare Venezia in un giorno allora questo è l'articolo che fa per te. Complice la nostra ultima avventura di neanche 24 ore nel capoluogo del Veneto, abbiamo stilato un itinerario completo con i 10 punti che secondo noi sono immancabili per chi visita Venezia in poco tempo. Ci siamo concentrati solo su alcuni quartieri, tralasciando ad esempio la Giudecca, Castello e il Lido, poiché in un giorno non è certamente possibile vedere tutto. Per esplorarla al meglio servirebbe passare almeno 3 giorni pieni a Venezia, così da avere modo magari di visitare anche Murano e Burano.

Africa

L’anno scorso, quando avevamo lasciato Venezia sapevamo che c’erano ancora tanti luoghi che mancavano all’appello. Per questo abbiamo deciso di tornare una seconda volta quest’anno, in autunno, sfidando il meteo e andando a scovare altrettanti scorci fotogenici e significativi. Ecco che ora abbiamo raccolta abbastanza materiale per stilare uno dei nostri must: la mini guida sui luoghi instagrammabili a Venezia. 12 luoghi per la precisione. 12 location da urlo tra le quali, udite udite, ve ne sono alcune poco turistiche e inflazionate. Scopri quali sono i luoghi instagrammabili a Venezia di cui stiamo parlando.

Africa

Il nostro secondo appuntamento con Venezia ci ha fatto scoprire un locale davvero sorprendente: Antica Osteria Ardenghi, a nostro avviso la migliore osteria di Venezia. Lo sappiamo, è un'affermazione azzardata per alcuni, ma tra tutte le osterie in cui siamo stati da quando stiamo insieme, questa è quella ci ha convinto maggiormente e che ci è piaciuta di più sotto diversi aspetti. È il momento di raccontarti come mai merita così tanto.

Africa

Dopo aver dormito nei più disparati glamping italiani e non solo, non potevamo rinunciare ad un weekend presso il primo glamping nato in Italia nel 2009: il Glamping Canonici di San Marco, considerato tra i 10 migliori glamping al mondo. A soli 25 chilometri da Venezia, il Glamping Canonici di San Marco è il punto d’incontro perfetto per coloro che amano passeggiare per le città di Venezia o Padova di giorno, e ritirarsi in un tranquillo paesaggio rurale di notte. Il glamping Canonici Di San Marco è inserito nel meraviglioso contesto di una villa veneta risalente al XVI secolo. Dispone di 4 esclusivi lodge Safari, oltre a due incantevoli suite al primo piano della residenza storica. Un'esperienza unica che ti permette di stare a contatto con la natura con tutti i comfort di cui hai bisogno in una tenda, compresa la lussuosa colazione!